Anche Nocera ricorda Matteo: “Ciao, rivale granata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
La scomparsa del giovane 34enne Matteo Leone, perito in un tragico incidente al Porto di Salerno ha lasciato sgomenti oltre che il capoluogo anche tutta la provincia. Matteo era molto conosciuto in città per il suo amore per il Santo Patrono Matteo (come il suo nome) e anche per l’amore per la Salernitana. Tanti gli ultras granata affranti per la scomparsa di Leone che qualche anno fa aveva sconfitto anche un tumore e quest’anno superato il covid. Ma la morte del 34enne è stata ricordata oltre che in città anche in altri luoghi della provincia. A Nocera Inferiore, nonostante la rivalità con la tifoseria granata, alcuni ultrà locali hanno voluto dedicare un pensiero proprio a Matteo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. È deprimente dover leggere di Nocera “rivale granata” della Salernitana, anziché essere tutti uniti nella nostra bellissima Provincia.. detto questo: rispetto, per il gesto, agli ultras molossi!

  2. bhe, onore ai nocerini per il gesto, tuttavia permettetemi una risata grassa su quel “RIVALE granata”….ma questi credono ancora di essere nostri rivali?si sveglieranno entro il 2080?

  3. Ma chi vi conosce, rivali di cosa? L’ultima volta che ci siamo incontrati sul campo avete fatto ridere l’Italia con i finti infortuni.

  4. rivale di cosa ??? una cittadina provincia di Salerno contro il capoluogo è una assurdità !!!! n nessuna parte d’Italia si è contro il capoluogo !!!!

  5. non siamo avversari non è una guerra ognuno faccia il tifo per la propria squadra va bene la rivalità sportiva e gli sfottò ma non avversari

  6. Grazie Nocera…la morte non ha colore.Chi ironizza sulla parola “rivali”è un emerito cretino.
    Salernitana Nocerina è stato un derby di fuoco nei decenni passati.Ricordo di aver sentito una volta Angelo Di Livio(giocatore rossonero all’epoca) parlare di un derby tra le due squadre e descriverlo come giocato in un clima che nemmeno in serie A.
    Adesso le cose sono cambiate ma di certo la tifoseria nocerina non merita la serie D.
    Forza Salernitana…MACTE ANIMO!

  7. Questi ebeti che fanno dei commenti tesi ad inasprire i rapporti sono sicuramente cavaiuoli a cui brucia il popo’…..

  8. Chissà se a Cartagine fanno gli striscioni contro i rivali Romani.
    Siete ridicoli!
    Per fare un bel gesto vi siete resi cretini. E cretini chi continua ad avallare queste stupidaggini. È morto un lavoratore! È un lutto internazionale e non calcistico

  9. sarai un vecchio tifoso se ricordi i derby con la Nocerina.
    L’ultima volta fu nel lontano 1988 escludendo il derby farsa di pochi anni fa.
    Ognuno ha le proprie idee e l’emerito cretino sei tu non le rispetti.
    STATT BUON VECCHIO

  10. Nello sport esiste il rivale, il rivale sportivo, che durante la gara è un “nemico”! Finita la gara tutto come prima. Esiste il rispetto, non parlo di amicizia ma di rispetto.
    Se non impariamo questo sara’ sempre tutto molto ridicolo.

  11. Scusate cugini nocerini ma anche noi abbiamo idioti tra i nostri tifosi.
    Il gesto vi fa onore.

  12. Gli ultrà difendono i colori delle città. Non la categoria. Quella varia nel tempo e non dipende dai tifosi.
    Bravi molossi. Ci fu un tempo in cui loro erano in B, noi in C1. E li tifavano in buona parte della provincia Salerno nord. Un applauso.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.