Dopo le violenze scattano i controlli della Municipale al centro “Plaza” di Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nell’ultimo fine settimana, su richiesta del Sindaco Cristoforo Salvati e alla luce di numerose segnalazioni pervenute dai residenti della zona in riferimento a risse tra ragazzi e
scorribande di moto e bici elettriche, gli agenti della Polizia locale hanno intensificato i controlli nell’area del centro commerciale “Plaza”, in località San Pietro, punto di ritrovo per giovani e famiglie.

Quattro ragazzi sono stati fermati ed identificati dopo aver ingiuriato un maresciallo in forza al comando di via Ferrara, che era impegnato nell’attività insieme al comandante Salvatore Dionisio. Dalle verifiche effettuate è risultato che l’auto utilizzata dai quattro amici era priva di assicurazione. Il veicolo è stato sequestrato. A carico dell’utilizzatore è scattata una multa di 848 euro. Uno di loro è stato, inoltre, sanzionato perché sorpreso senza mascherina protettiva, in presenza di altre persone.

“Continua senza sosta – ha commentato il Sindaco Salvati – l’azione di controllo sul territorio da parte dei nostri agenti della Polizia locale, partendo dalle aree più critiche. Ho chiesto al comandante Dionisio di garantire, in particolare, una maggiore presenza dei suoi uomini nella zona del centro commerciale Plaza visto che negli ultimi tempi stanno pervenendo alla mia attenzione diverse segnalazioni di disordini, risse e scorribande di moto e bici elettriche.

La scorsa settimana gli stessi agenti della Polizia locale sono dovuti intervenire nel piazzale del centro Plaza per una rissa tra due persone, che stava degenerando. Abbiamo la necessità di assicurare le condizioni di massima sicurezza a chi vive in quella zona e a chi frequenta il centro Plaza, ritrovo per giovani e famiglie, soprattutto nel fine settimana”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.