Spiagge libere ridotte tra Mercatello e Pastena: spazi occupati da cabine e barriere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
36
Stampa
Spiagge libere ridotte all’osso: cabine invadono area. Continua l’attività monitoraggio degli attivisti di Coraggio Salerno: preso di mira – come titola il quotidiano “Le Cronache” – il tratto tra Pastena e Mercatello dai titolari di stabilimenti balneari. Delimitata la spiaggia con barriere che arrivano fino alla riva, senza tener conto di numerose regole, prima fra tutte quella di una battigia libera al passaggio alla passeggiata e alla libera balneazione, come prevedono le disposizioni della legge in questione e come chiarito anche dall’amministrazione comunale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

36 COMMENTI

  1. 6000.000 sei milioni di euro ed ecco il risultato! A che è servito, anzi a chi è servito?! Ma che ci devono fare con tutto quello spazio in più?!! SIAMO STUFI!!!A SETTEMBRE VI PUNIREMO CON IL VOTO!!!

  2. E quale intervento quali controlli o correttivi per impedire gli abusi devono FARE? Il ripascimento serviva per venire incontro soprattutto alle esigenze dei gestori dei lidi i quali hanno sempre lamentato l’erosione della spiaggia e i danni possibili che potrebbero e possono derivare dalle mareggiate. Manco quelli della cosiddetta opposizione dicono niente su questo argomento?? Ricordiamocelo al momento del voto

  3. Ancora non hanno aperto le buste per l’affidamento delle spiagge libere ma le stesse sono già attrezzate dai vecchi gestori.

  4. Le spiagge devono ritornare libere.punto. Come in Francia ove vi sono piccole strutture ricettizie. Le cabine e tutte le barriere che impediscono l’accesso alla spiaggia devono essere rimosse. I gestori dei lidi devono limitarsi alla offerta di affitto di sdraio e di ombrelloni non permanenti, di docce a pagamento di spogliatoi comuni e servizi di bar e ristorazione fine!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.