Firmato il regolamento per il Green Pass. I certificati entrano in vigore il 1 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Le istituzioni comunitarie hanno concluso  le ultime operazioni che sanciscono l’ufficialità del Green Pass europeo. Il nuovo regolamento istituisce il certificato digitale Covid UE, che sarà noto anche come digital green pass. Le firme finali sono state siglate questa mattina a Bruxelles, e dal prossimo mese i cittadini potranno tornare a muoversi liberamente, senza sottoporsi a misure cautelari come la quarantena.
Gli obiettivi sono la facilitazione della mobilità dei cittadini europei e la ripresa economica degli stati membri. I requisiti per ottenere la certificazione sono l’immunizzazione ottenuta con il vaccino, la guarigione dal coronavirus negli ultimi sei mesi, e aver fatto un test molecolare o rapito con esito negativo nelle ultime 48 ore.
Per quanto concerne la deroga alle restrizioni alla libera circolazione, gli Stati membri dovranno accettare i certificati di vaccinazione per i vaccini che hanno ottenuto l’autorizzazione all’immissione in commercio nell’Ue. Spetta agli Stati membri decidere se accettare un certificato di vaccinazione dopo una dose, o dopo il completamento dell’intero ciclo di vaccinazione.
Le operazioni finali sono state concluse con la firma da parte della Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen; il Primo Ministro portoghese Antonio Costa, rappresentante degli Stati Membri; e il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli.
Il certificato verde europeo verrà rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali, sarà disponibile in formato digitale o cartaceo, e avrà un Qr code.  Il sistema si applicherà a partire dal 1 luglio 2021 e resterà in vigore per 12 mesi.
Olindo Nuzzo
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. la dittatura avanza.. Se devi avere un pass per dimostrare di essere libero vuol dire che non sei libero ma sei già uno schiavo. La pandemia è stata creata anche per questo.
    I covidioti dovrebbero almeno ragionare (lo so che è impossibile) sul fatto che sta SCRITTO chiaramente nel foglietto di tutti i vaccini covid che NON danno immunità, NON impediscono il contagio, NON sono testati per un’infinità di patologie o sono testati SOLO SUI RATTI.
    Capito? STA SCRITTO, lo dicono il Ministero, l’AIFA, l’EMA e i PRODUTTORI.
    Quindi i soliti utili idioti qua sopra sono pregati di andare a leggerselo

  2. Al signore che commenta (no covidioti). l’ignoranza è una brutta bestia, ti rende cieco, arrogante e presuntuoso. In altre parole un idiota DOC

  3. Che mBEEEEEEEEeeeeeeeelo……… Esclamò il gregge dei babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati ancora con più museruole sovrapposte e visiera paravento, mentre felici e contenti battevano le mani fuori dai balconi come foche festanti impazzite!!!!

  4. 20:41, no, perchè in dittatura non è necessario, basta il consenso dei covidioti come te e quello prima di te.
    il covidiota 19:29 appunto sta parlando di sé stesso, perchè l’ignoranza traspare solo dal suo non-commento, mentre nel primo ci sono solo notizie ufficiali stabilite dagli enti che lui giustamente elenca.
    in sintesi: due coglioni che vanno giustamente in coppia, 19:29 e 20:41! o forse è uno solo

  5. ma sii facciamoci 4 pass ! tanto teniamo il vaccccino sperimentale che non serve a niente ! però la dittatura l’hanno instaurata alla grande, grazie ai covidioti ! il vaccino che non evita di ammalarsi, non evita il contagio, non evita di contagiare, non dura neppure da un anno a un altro! e al massimo pare che funziona per due o tre varianti, peccato che i covidioti non sanno che le varianti oggi sono due milioni quasi ! ahhahaha evvvaiiiiii bomboloniii museruole cappello parafulmine e paravento!! a distanza ovviamente

  6. ma quale pass! tutti stanno annullando la dittatura, stanno eliminando ogni limitazione, pure la Sardegna ha tolto limitazioni, si entra senza pass senza vaccino sperimentale e senza tamponi fasulli ! fatevene una ragione voi covidioti dementi

  7. devono seguire il copione ormai, altrimenti l’alternativa per loro è l’ammissione di essere stati presi in giro e di essere stati usati come topi da laboratorio, oltre che essere stati rinchiusi per mesi senza motivo. Sarà dura per loro ammetterlo, ma non hanno scelta i covidioti. Ammesso che non muoiano prima. Per non parlare dei danni permanenti soprattutto sulla fertilità e sulla coagulazione del sangue. Speriamo bene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.