Campania, vaccino AZ: boom di adesioni all’azione risarcitoria del Codacons

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

E’ boom di adesioni in Campania all’azione risarcitoria lanciata dal Codacons contro Stato, Regione e Asl per il pasticcio del vaccino Astrazeneca agli under-60. Come noto infatti l’associazione dei consumatori ha lanciato nei giorni scorsi anche in regione una azione collettiva finalizzata a far ottenere a coloro che hanno ricevuto la prima dose di Astrazeneca il risarcimento dei danni patiti anche solo per i rischi corsi sul fronte della salute, dopo la decisione delle autorità sanitarie di vietare il vaccino ai cittadini sotto i 60 anni.

E proprio dalla Campania sono giunte migliaia di adesioni e manifestazioni di interesse da parte dei residenti, che hanno spinto il Codacons ad organizzare un incontro pubblico sull’argomento che si terrà online martedì 22 giugno alle ore 11, attraverso un webinar dove medici, legali ed esperti risponderanno a dubbi e domande degli utenti, e illustreranno l’azione legale volta a far ottenere ai vaccinati under-60 con Astrazeneca un risarcimento fino a 10mila euro per i danni morali subiti.

Danni derivanti da due diversi aspetti: il primo legato alla paura e all’angoscia per aver ricevuto un vaccino che ha avuto conseguenze gravi su alcuni cittadini al punto da portare ad una modifica del piano vaccinale. Il secondo legato alle incertezze connesse alla vaccinazione eterologa, ossia la somministrazione di un vaccino diverso rispetto a quello ricevuto con la prima dose, vaccinazione che sta sollevando dubbi e preoccupazioni.

Danni quelli da rischio sanitario potenziale riconosciuti dalla giurisprudenza italiana, come dimostra il caso Seveso del 1976 o il più recente caso Ilva, con la sentenza di pochi giorni fa della Corte d’Assise di Taranto.

Tutti i cittadini interessati ad aderire all’azione risarcitoria e a porre domande agli esperti dell’associazione possono iscriversi al webinar alla seguente pagina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. quando correvate per primi per salvarvi la vita vaccinandovi allora non avete avuto dubbi ehh? Sciacalli voi e sti avvocati di…..

  2. Vergogna al codacons…. Hanno già dimenticato…. Sciacalli loro e chi aderisce… Fare soldi pure su questo…

  3. Evvaiiiii, e vedrete cosa vi succederà con gli altri ad RnNa messaggero, fatti in sei mesi , quindi in piena sperimentazione, che si sa , dura almeno 5/7 ANNI.
    Auguri e figli maschi, se verranno un domani

  4. premesso che non concordo col codacons nel merito, MA: quando vi dicevamo delle reazioni avverse e dei pericoli eravamo novax, complottisti e negazionisti, vero??? e adesso scopriamo che diecimila persone chiedono RISARCIMENTI !… quindi hanno avuto un danno…. ora vi è chiaro? se vi è chiaro dovreste andare a dire “due parole” ai covidioti e ai dittatori che vi hanno imposto di fare da cavia, oltre che ai duci locali che sparano idiozie ogni venerdì, e infine pure a voi stessi che avete DECISO di fare i topi di laboratorio, firmando il consenso e scaricando tutti dalla responsabilità.
    E i medici che vi bucano se vi ammazzano tengono pure l’immunità legale! … cosa vi serve di piu per capire l’inganno??? Vabbbeeee i vaccini sono sicuri, lo ha detto galli burloni e billgates! anzi no, gates ha detto che li vuole usare per ridurre la popolazione ! allora qualcosa non quadra?? o forse quadra tutto?!

  5. Che mBEEEEEEEEeeeeeeeelo, adesso i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati vogliono il risarcimento

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.