Covid, da oggi tutta Italia è in zona bianca. Stop anche a obbligo mascherine all’aperto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Da oggi, lunedì 28 giugno, tutta l’Italia è in zona bianca. Con il passaggio di colore della Valle d’Aosta, unica regione che ancora era in zona gialla, l’intero Paese è nella fascia a minor rischio. L’ufficialità è arrivata con l’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. “Questo non toglie che dobbiamo mantenere attenzione e prudenza. Il quadro è oggettivamente molto migliorato nelle ultime settimane, ma non possiamo considerare chiusa la battaglia”, ha sottolineato Speranza

Da ricordare però che, anche con l’Italia tutta in zona bianca, rimane l’incognita vaccini: ancora circa 2,7 milioni di over 60 non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino, come indicano i dati forniti dalla struttura commissariale

CAMPANIA – Seconda settimana di zona bianca per la Campania. Mentre tutta Italia toglie le mascherine all’aperto, il governatore campano Vincenzo De Luca ha invece firmato un’ordinanza che mantiene l’obbligo di protezione (nei soli luoghi a rischio assembramenti). Vietata anche la vendita di bevande alcoliche da asporto dopo le 22

LE REGOLE PER LA ZONA BIANCA – In fascia bianca vengono meno quasi tutte le restrizioni. Nessun coprifuoco e spostamenti liberi. L’unica regola per bar e ristoranti con tavoli all’aperto è il rispetto di un metro di distanza tra i tavoli. Al chiuso, il numero massimo di persone che possono sedere allo stesso tavolo è fissato a sei, con deroghe per conviventi e familiari. Aperti centri benessere, parchi a tema, centri sociali e culturali. Ammesse anche le celebrazioni di nozze, battesimi e riti civili, a patto che si sia in possesso di certificazione verde

MASCHERINE – Da oggi, lunedì 28 giugno, in zona bianca, viene meno anche l’obbligo di indossare mascherine protettive all’aperto. Ancora valido invece per gli spazi al chiuso

DISTANZIAMENTO E IGIENIZZAZIONE – Restano valide le indicazioni sul mantenimento della distanza interpersonale, di almeno un metro, per evitare assembramenti e la regola di sanificare e igienizzare spesso mani e l’interno di negozi e locali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. I babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati stanno organizzando una manifestazione di protesta contro questo provvedimento…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.