Disavventura per Beckham ad Amalfi: interrogato dalla Finanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Imprevisto per David Beckham durante le sue vacanze italiane. Stando a quanto riporta il The Sun, con tanto di foto dei paparazzi, lo sportivo è stato interrogato dalla Guardia di Finanza dopo che i suoi figli minorenni – Cruz, 16 anni e Harper, 10 – sono stati visti scorrazzare in moto d’acqua non lontano dallo yacht di famiglia. “Bisogna avere 18 anni per poter guidare una moto d’acqua in Italia ma Cruz e Harper hanno iniziato a fare jet-ski e cinque minuti dopo è arrivata la barca delle forze dell’ordine”, ha raccontato una fonte al tabloid inglese.

Alcuni ufficiali sono saliti a bordo dell’imbarcazione di David Beckham per chiedere spiegazioni. L’interrogatorio è durato circa 45 minuti: si è svolto con toni pacifici e si è concluso con la richiesta di un selfie con il campione. Non solo: la Guardia di Finanza e il 46enne si sono addirittura scambiati il pugno in segno di intesa. Beckham, con l’aiuto della moglie Victoria, ha poi chiesto ai figli più piccoli di lasciar perdere le moto d’acqua.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ma per il fine settimana mi serve una barca, mi ce la prestate la motovedetta. Lasciateci le chiavi, mi raccomando con il pieno….Saluti a tutti, cmd…..bacioni….

  2. nel post precedente per aver parcheggiato il motorino sullo stallo è stata fatta la multa, qui se è vero che la legge non ammette ignoranza bisognava fare lo stesso

  3. e si, è finita a tarallucci e vino; se invece di essere un calciatore fosse stato uno qualunque?

  4. Proprio questo il punto. Magari sarebbe stato trattato con sufficienza dagli operanti. Per questo le persone in primis diffidano dalle forze dell’ordine. Se con la divisa decidono di “graziare” il beckam di turno è chiaro che non si ha fiducia sia nella giustizia, ma anche da chi deve farla rispettare.
    Fiero di non aver mai collaborato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.