Salerno: rissa sul Corso, giovane ragazza ferita alla testa. S’indaga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
26
Stampa
Una ragazza è rimasta ferita questa notte in seguito ad una rissa avvenuta su Corso Vittorio Emanuele a Salerno. L’episodio di violenza è avvenuto verso le 4,00 all’esterno di un Bar dove, per futili motivi, è nata una lite che ha coinvolto gli occupanti di un tavolo. Nella circostanza la ragazza è stata colpita, in maniera involontaria, da un oggetto lanciato da uno dei contendenti ed è ricorsa alle cure sanitarie senza necessità di ricovero. Sul posto gli Agenti della Squadra Mobile per le indagini del caso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

26 COMMENTI

  1. La tanto “starnazzata” città tranquilla e sicura……
    Signore e signori, benvenuti a delucalandia, terra di degrado, sporcizia ed inciviltà (e con la più grande mandria di babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati)

  2. Trapiantateli su un’isola in mezzo all’oceano insieme ai genitori e ai loro simili dove possono anche riprodursi senza creare danni all’umanità: tutti i confort e cibo a carico dello stato…..ma lontano dalla civiltà

  3. Un padre :” caro figlio famm sta tranquillo: prendi questa 50 euro e il sabato vai a mangiare una pizza lontano da Salerno xké qui c’è solo fecciume che gira per strada”

  4. per non rinchiudere un mondo di marmaglie a casa dopo mezzanotte …

  5. ore 4 rissa a piazza abate conforti con ferito ma la polizia giunta sul posto è servita solo a far dileguare i delinquenti speriamo
    Che anche li usino le telecamere !!!
    Salerno in balia di delinquenti ubriachi e fatti !!!bar che nonostantente i divieti continuano a somministrare alcool e non solo !!!
    Non serve la macchina delle forse dell ordine fino alle 12 dopo si scatena l’inferno servono controlli controlli controlli !!!

  6. Ma qua napoletani vi siete fissati anche da noi ce la feccia della feccia !!!
    Dopo questi avvenimenti sempre più frequenti ho nostalgia del coprifuoco !!!
    Almeno c’erano i controlli obbligatori !!!

  7. Scommetto per causa delle solite paperelle in minigonna e tacchi a spillo accompagnate dai loro latrin lover!

  8. Per Amilcare delle 11:27,ieri sera a Bergamo c’è stata una rissa terminata purtroppo con la MORTE di ragazzo, seguendo il tuo pensiero (del Ca**o)la colpa sarebbe riconducibile alla politica ventennale della Lega?Se vuoi un consiglio fatti ricoverare…🐧

  9. Grandissima cloaca di città in mano a balordi .
    Ma dove sono gli sceriffi anti COVID del lock down, paura ???

  10. Mi rendo sempre più conto che siamo alla frutta, basta cercare sempre il colpevole (De Luca, i napulill,ecc. ecc.) l’unica ragione è che non siamo (anche se io li ho fatti grandi e grazie a Dio ragionevoli i miei figli) più in grado di educare i ragazzi, basta leggere il commento di “un padre” per renderci conto che oramai le strade della città sono invase da ragazzi inutili. Io malgrado tutto spero sempre per un domani migliore. Voglio solo aggiungere che ho vissuto la mia gioventù a Salerno negli anni 70-80 e cioè nel periodo di maggiore degrado della città e nonostante tutto sono riuscito a cavarmela non credo che in questo contesto se la caveranno in molti. Buona fortuna!

  11. e chist è il tanto decantato discorso ” CARI GIOVANI , VACCINATEVI ” ma nun avit capit ca o’ vaccin nun ve fà addivintà supereroi ?????

  12. sono trocati di troca e arcolizzati di coktail arcolici e s fann pur e cann sti ciess 🚽🚽

  13. Perché accusati i napoletani? Quando ad accoltellarsi sono salernitani? La mia città non la riconosco più, debbo dire che i genitori dovrebbero fare anche loro di più

  14. m sa ke mentre i genitor stanno in giro a mangiar una pizza o a far shopping,i loro figli di 13/14/15 stanno dopo le 23 ancora per strada e far casini e i buffoni per una ragazza

  15. A questo punto meglio che ritorni presto il lockdown visto che nn sappiamo vivere da persone civili.

  16. Oggi sulla spiaggia ho visto un ragazzo perbene tipo un sedicenne con tatuaggi fino al capo che minacciava verbalmente due ragazzine ho avuto paura di intervenire solo per i il fatto che l’avrei distrutto ma poi cara nostra giustizia mi avrebbe capito,.?!??

  17. anche io ho vissuto a Salerno in quegli anni,prcisamente a Pastena e ti posso assicurare che al massimo una rissa tra le bande dei bulli finiva in semplice scazzottata.Restavamo d’estate in piazzetta sulle panchine a suonare la chitarra tranquilli e sicuramentre quacuno se lo ricorda.
    Il degrado purtroppo lo vedo ora.

  18. x luigi e X Pietro…

    ragazzi, che belle parole, le canne di polline ve le ricordate? hehehehehhhh

    telecolore esiste ancora? centro storico era il nostro paradiso, dal lungomare al carcere femminilñe…20 anni fa, che bei ricordi, ma a salierno il degrado e la guapperia non è mai mancata, ma sti molluschi criaturielli davvero dovrebbero starsene a casa, prima in starda ci restava chi aveva problemi in famiglia ecc..adesso sono piscitielli figli di papà che con due birre si sentono machos latinos e con il diritto a doverlo dimostrare…manco i granchi!!…sti chiaveche

  19. Oggi se qualcuno suonasse la “chitarra”, qualcuno appartenente alla sua generazione, forse per il troppo rumore, gliela suonerebbe in testa. Come ha detto lei massimo qualche scazzottata, quello che capita anche oggi. Se poi qualcuno è armato, puo succedere, come succedeva 30-40 anni fà.
    Il degrado di cui parla lei non è soltanto la conseguenza dei comportamenti di alcuni frequentatori della movida, ma dell’abbandono da 30 anni, di una città e dei servizi che può offrire.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.