Save the Children: sei bambini uccisi nell’attacco aereo di Kabul

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Save the Children è sconvolta dalla notizia secondo la quale tra le vittime dell’attacco aereo avvenuto ieri a Kabul ci sarebbero anche sei bambini. Le ricerche sui civili uccisi dall’esplosione sono ancora in corso.

“Ci sconvolge sapere che tra le vittime dell’attacco di ieri a Kabul potrebbero esserci anche bambini. Questa notizia, se confermata, è un agghiacciante promemoria del fatto che gli attacchi aerei non distinguono tra bambini innocenti e attori armati. È profondamente triste che i bambini continuino a pagare con la loro stessa vita per questo brutale conflitto” ha dichiarato Athena Rayburn, direttrice Advocacy in Afghanistan per Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

“Più e più volte quest’anno i bambini sono stati vittime di attacchi indiscriminati con armi esplosive. Non ci può essere alcuna giustificazione per questi attacchi contro i bambini. Esortiamo tutti gli attori coinvolti in questo terribile conflitto a proteggere i civili e i bambini in ogni momento e a tenerli lontano dal pericolo”.

Save the Children è un’organizzazione indipendente, imparziale e politicamente neutrale che opera in Afghanistan dal 1976 con interventi salvavita per i bambini e le loro famiglie in tutto il Paese che ha ora dovuto sospendere temporaneamente. L’Organizzazione ha fornito servizi sanitari, di accesso all’educazione e protezione dell’infanzia, di nutrizione e sussistenza, raggiungendo oltre 1,6 milioni di afghani nel 2020.

Save the Children punta a riprendere le attività relative a salute, educazione e protezione dei bambini non appena sarà possibile farlo in sicurezza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.