Il porto di Salerno crocevia della droga: chili di cocaina provenienti dal Sudamerica

Stampa
La droga al porto di Salerno arrivava dal Sud America. Sgominata organizzazione dotata di una articolata struttura con un capo – come titola oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – intento a intrattenere rapporti con i fornitori e a impartire dall’alto disposizioni agli affiliati. La banda ha messo in piedi un tentativo di importazione di 1,5
chili di cocaina dal Sud America da recuperare sul territorio spagnolo. Per eludere i controlli di routine effettuati nello scalo D reperivano ditte di spedizione.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.