Agguato ai tifosi granata a Roma, arriva la prima denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
E’ arrivata la prima denuncia, dopo il vile agguato teso agli otto tifosi salernitani domenica scorsa a Roma. Uno dei delinquenti incappucciati che, assieme agli altri, ha inseguito e malmenato i tifosi della Salernitana, è stato denunciato a piede libero e nelle prossime ore si attendono altri sviluppi alla luce delle indagini coordinate dalla Procura capitolina. In otto hanno dato letteralmente la caccia ad altrettanti tifosi granata, che stavano uscendo dal ristorante in cui avevano pranzato, in attesa di mettersi in cammino per raggiungere lo stadio Olimpico per assistere alla partita tra Lazio e Salernitana.

Nessun segno dell’abbigliamento lasciava trasparire la propria fede calcistica, come detto nei giorni scorsi, quindi, la sensazione delle vittime, ma anche quella degli inquirenti è che la “soffiata” sia arrivata dall’interno del locale in cui la comitiva si è fermata per pranzo. All’uscita, infatti, sono stati bloccati in una stradina nei pressi del ristorante e accerchiati da tre auto. Alcuni sono riusciti a scampare all’agguato, altri sono stati colpiti. Pure dei passanti sono stati travolti dalla furia dei teppisti laziali. Dopo i ricoveri in ospedale, anche i ragazzi che hanno avuto la peggio sono rientrai, ma le indagini coordinate dalla Procura proseguono per individuare tutti responsabili dell’insensata e vile aggressione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Alla luce di tutto ciò si prospetta un clima da ferro e fuoco con l’Inter quando verrà a giocare a Salerno tra poco più di un mese perché la tifoseria interista è gemellata con quella laziale e abbiamo visto quella laziale (anche quella interista è così) com’è con i tifosi complici a pieno titolo con gli ultras perché non contestano mai le bravate dei loro ultras sia fuori che dentro lo stadio e anzi, senza rendendosene conto perché presi dalla foga della gara, quando sono allo stadio stanno a braccetto nelle bravate non tutti però un’abbondante percentuale di tifoseria sì (almeno la metà). Non dimentico lo schifo della stragrande maggioranza della tifoseria interista (e menomale che alcuni si sono dissociati da ciò) nei confronti di Koulibaly il 26 Dicembre 2018 a San Siro con quei buu e i versi della scimmia che hanno frastornato i giocatori del Napoli che meritava di vincere quella partita a tavolino 3-0 sopportando fino alla fine lo schifo di San Siro. La cosa grave è che in Provincia e anche a Salerno abbiamo un nutrito seguito d’interisti solo perché la sua storia è vincente (è comprensibile il tifo per il Napoli per la vicinanza territoriale ma non con le squadre del Nord se non gemellate e amiche) e ci scommetto già che le tifoserie rivali a Salerno faranno in modo di mischiarsi in tutti i modi assieme ai tifosi interisti come è già successo a Cava con i cavesi (e immagino anche i nocerini e i paganesi) all’arrivo del Napoli (e se una parte di loro tifa anche Napoli, l’altra parte è venuta solo per dar astio ai salernitani infatti ci sono tanti tifosi del Napoli della zona che hanno rispetto di Salerno e della Salernitana e ci sarà sicuramente chi la simpatizza non hanno dato seguito a “chi non salta è pisciaiuolo”). Per precauzione e per coerenza con quanto successo per il Napoli il questore, il prefetto e l’Osservatorio nazionale per le manifestazioni sportive non facciano venire gli interisti a Salerno altrimenti so guai seri per tutti

  2. Per il lettore delle 23,11
    Premesso che non so in che lingua hai scritto, e che dopo aver riletto più volte il tuo intervento non sono riuscito a capire un soggetto, un predicato verbale e altri principi basilari della lingua italiana, trovo il tuo intervento fuori luogo e rivolto solo ad accendere gli animi per una partita che non ha passati calcistici tali da farla assurgere a ” partita ad alto rischio”.
    Poi in base a quale criterio noi di Salerno, e proprio quest’anno, dovremmo simpatizzare per il
    Napoli? Milan Inter Juve Torino …..parliamo della storia del calcio da quanto è nato. Mi racconti, in quanto non l’ha ricordo, la storia calcistica del Napoli. COME DICEVA UN GRANDE …..MA MI FACCIA IL PIACERE

  3. Restiamo in attesa della denuncia per gli energumeni che hanno picchiato donne e intimorito bambini e i loro papà prima e durante la partita con il Napoli.
    La legge è uguale per tutti
    O a salerno vige un altro codice?

  4. X Anonimo ore 17:28
    Già solo per il fatto che la tifoseria laziale è gemellata con quella interista già si creano le condizioni per una partita ad altissimo rischio per l’ordine pubblico e temo che dopo i fatti di Roma gli ultras laziali non contenti (perché sicuramente li volevano uccidere quelli di Capaccio che li hanno assaltati e senza l’arrivo della Polizia ci sarebbero riusciti) sicuramente hanno già chiamato gli ultras interisti della vicenda e se non ci saranno restrizioni per la salvaguardia dell’ordine pubblico per il ragionamento che hai fatto temo proprio che quelli sotto daspo della Lazio (non possono venire in massa tutti gli ultras dato che ci sta la loro partita lo stesso giorno alle 18:30) si organizzeranno con gli interisti per progettare forti agguati sui salernitani a Salerno città spero di sbagliarmi ma temo di no

  5. x anonimo…..

    non L’HA ricordo…???? COMM CAZZ SCRIV O FRAT!!??e poi dici a quell altro che non si capisce…VIVA L’IGNORANZA RICEV TOTÓ

  6. A parte che non devi simpatizzare per nessuno.
    La storia calcistica del Napoli basta che vai su Wikipedia, UNICA squadra del sud a lottare in campionati di Serie A contro le ricche squadre del nord, UNICA squadra del sud ad averlo vinto un campionato, UNICA squadra del sud ad aver vinto una coppa internazionale, UNICA squadra del sud ad aver vinto svariate coppe nazionali, UNICA squadra del sud ad aver avuto fior fior di campioni nella sua rosa che hanno scritto la storia del calcio italiano ed internazionale (UNO non te lo nomino nemmeno), insomma…UNICA SQUADRA DEL SUD.
    Il resto, te compreso, siete il nulla cosmico.
    E poi non fare lezioni di grammatica se scrivi “in quanto non L’HA ricordo”…sei solo un asino Pisciaiuolo…nient’altro.
    Arrivederci tra altri anni 73 anni…ahahahahah

  7. Possono arrivare interisti laziali e veronesi messi insieme e gli amici degli amici!!!! per loro cmq sara’ un inferno che ricorderanno per sempre!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.