Stampa

Il governo accelera sulla terza dose. E lo fa in due mosse: tagliando da 9 a 5-6 mesi la validità del Green pass e riducendo a 4 mesi l’intervallo tra la seconda e la terza inoculazione di vaccino. Gli esperti, infatti, ritengono che il booster – come riporta il sito web ilmessagero.it – sia l’unico scudo in grado di frenare l’avanzata della variante Omicron. E di permettere all’Italia di conservare quel vantaggio, rispetto agli altri Stati europei, che almeno per il momento tiene lontana dal nostro Paese l’ipotesi di nuovi lockdown con coprifuoco, divieti di spostamento tra Regioni, chiusure e altre misure che i cittadini hanno subìto l’inverno scorso, prima del successo (con 47 milioni di persone immunizzate) della campagna vaccinale. Attualmente sono poco più di 15 milioni gli italiani che hanno fatto ricorso alla terza dose. Troppo pochi, secondo gli esperti.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.