Stampa

In una diffida inviata alla Lega Calcio e alla FIGC avvocati salernitani mettono in evidenza le incongruenze del provvedimento del Giudice sportivo che, non solo assegna il 3–0 a
tavolino all’Udinese, ma penalizza addirittura di 1 punto la squadra granata.
“La Salernitana saprà difendersi dinanzi alle Corti sportive ribaltando un’assurda decisione”, affermano gli avvocati Pierluigi Morena e Pierluigi Vicidomini, “abbiamo però ritenuto di
reagire di fronte ad un provvedimento profondamente iniquo”.
E’ nostro dovere farlo, da tifosi e, prim’ancora, da cittadini – continuano gli avvocati -, sconcerta non poco una motivazione che, in modo neppure velato, poggia sulla deduzione
secondo cui l’ASL Salerno non avrebbe tenuto una condotta neutrale. Si lascia intendere una “connivenza” col contegno, presuntivamente contrario a norme sportive, della US
Salernitana. Il fatto, se vero, sarebbe grave visto che l’ASL è  ente pubblico , i sanitari delle Asl sono pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio, i loro referti fanno pubblica fede.
Mettere in discussione questa neutralità per “assecondare” la Salernitana Calcio per guadagnare l’esimente del rinvio della partita configurerebbe una ipotesi di reato da parte di
pubblici ufficiali.
“Abbiamo chiesto alla Lega e alla FIGC” proseguono i legali “se il Giudice sportivo ha ben ponderato tali fatti, anche in considerazione della circostanza che i reati di abuso o di falso
sono procedibili d’ufficio”. La Lega è chiamata a svolgere ogni più scrupolosa valutazione sull’operato della Giustizia sportiva, infatti, nel caso della partita con l’Udinese, e in situazioni analoghe, o si trasmettono gli atti alla competente Procura della Repubblica
qualora siano ravvisate ipotesi di reato da parte di soggetti qualificati quali sono i sanitari, oppure si evitano provvedimenti iniqui basati su asserzioni astratte, e non dimostrate, che
ledono la credibilità di enti pubblici e dello stesso sistema calcio.

4 COMMENTI

  1. Finalmente, sono soddisfatto della presa di posizione di Avvocati tifosi che hanno bacchettato Lega e FIGC.Una sentenza da parte del giudice sportivo senza alcuna cognizione è priva di prove certe. Solo per gettare fango sulla Societa’ calcio Salernitana ma soprattutto, cosa gravissima , discredita enti amministrativi soggetti in caso di reato alla giustizia penale.

  2. D’altro canto, la storia delle recenti asserzioni di esponenti Lega e FGCI, la loro storia personale, il loro vissuto – tanto da impresari quanto da manovratori – le delibere di aumento prebende e stipendi
    bellamente assortiti, non potevano partorire altro che questo spessore di giurisprudenza sportiva. Che ricalca in toto il problema legato al magistero della classe (?) arbitrale. Tutti provvedimenti presi in cavalleria, con il benestare silenzioso degli organi di informazione, e la crescita del ‘pecorificio’ popolare.

  3. concordo con tutti e se non tolgono questa iniqua sanzione e ora di far venire a galla le responsabilità del giudice sportivo che adombra complotti tra asl e salernitana per non disputare l’i vitro con l’udinese. fare una class actors contro lega e figc che consentono questi obbrobri giuridici

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.