Stampa

La Curia e i fedeli di Salerno sono in ansia per don Franco Fedullo. Da ieri sera – come riporta, in apertura della prima pagina, il quotidiano “La Città” oggi in edicola – il parroco di San Domenico a Salerno, già direttore della Caritas, sempre al fianco di giovani e poveri, è stato portato nel reparto di Rianimazione Covid dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”. Quarantott’ore prima aveva varcato la soglia del presidio di via San Leonardo: era nel reparto Malattie Infettive dedicato ai pazienti positivi al Coronavirus. Il quadro clinico del presule salernitano, che poco meno di due settimane fa aveva saputo d’essere infetto, pareva sotto controllo. Nella serata di domenica, si sono aggravate le condizioni del sacerdote, tanto da richiedere il trasferimento in Terapia intensiva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.