fbpx

Fondazione Ebris: presentato nuovo vaccino contro tumore al fegato

Stampa
Presentati i risultati del progetto di ricerca “Campania Oncoterapie” – “Combattere la resistenza tumorale: piattaforma integrata multidisciplinare per un approccio tecnologico innovativo alle oncoterapie” presso la Fondazione Ebris (European Biomedical Research Institute of Salerno), polo di eccellenza internazionale dedicato alla ricerca scientifica, alla formazione e alla cultura nato del 2012 da un’iniziativa comune della Fondazione Scuola Medica Salernitana e del Massachussets General Hospital della Harvard University.
In particolar modo, è stato illustrato lo studio su un vaccino contro il tumore epatico, la terza causa di mortalità per tumore al mondo per cui l’approccio terapeutico è ancora limitato, nonché del Test Medea per la diagnosi precoce e non invasiva del carcinoma endometriale.  23 partner dell’eccellenza biomedica campana nella lotta ai tumori, tra cui l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università degli Studi di Salerno, l’Istituto Tumori Pascale, la stessa Fondazione Ebris, il CNR, la Fondazione Telethon, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, insieme a giovani ricercatori campani hanno sviluppato una sinergia di competenze che ha portato allo sviluppo del vaccino, con la formulazione di una cura innovativa che prevede l’utilizzo del farmaco antitumorale doxorubicina.
Si tratta una sperimentazione che potrebbe spalancare le porte ad un nuovo promettente percorso terapeutico. Il prossimo obiettivo è il potenziamento della risposta immunogenica della formulazione vaccinale che sarà sottoposta ad ulteriori studi e valutazioni. Alessio Fasano, presidente del Cda della Fondazione Ebris, ha sottolineato come questo sia «l’inizio e non l’arrivo di un percorso iniziato quattro anni fa. Una squadra di ricercatori di grandissimo spessore ha raggiunto dei risultati inaspettati. Ma c’è ancora molto lavoro da fare. Adesso, infatti, bisogna effettuare una serie di trial clinici per valutare la sicurezza e l’efficacia della formulazione vaccinale contro il tumore al fegato».
Questo progetto di ricerca ha portato anche all’individuazione di metodi diagnostici innovativi, come l’utilizzo di nuovi biomarcatori peptidici diagnostici delle patologie correlate all’epatite e lo sviluppo di un biosensore in grado di individuare la presenza di un biomarcatore precoce della leucemia.
«Il progetto Campania Oncoterapie – ha proseguito Nicola Normanno, presidente di Campania Oncoterapie Scarl – ha permesso a strutture pubbliche e private di unire le proprie conoscenze e competenze al fine di migliorare la diagnosi e la terapia dei pazienti oncologici. Fare ricerca significa migliorare la qualità dell’assistenza. Queste attività vanno viste in un quadro molto più complesso di sfide innovative in cui la Regione Campania sta investendo».

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com