Salvo il “vitalizio” dei parlamentari, ecco perché scatta anche con le Camere sciolte

Stampa
Dopo le modifiche inserite durante la scorsa legislatura, il “vitalizio” per i parlamentari è cambiato e adesso è basato sul calcolo contributivo degli assegni percepiti durante l’attività di onorevoli e senatori. Tutti loro percepiranno la quota intera per i cinque anni di legislatura, nonostante le Camere siano state sciolte in anticipo. Ecco perché

La regola prevede infatti la maturazione del diritto alla quota per tutti e cinque gli anni di legislatura allo scadere dei 4 anni, sei mesi e un giorno dal suo inizio. La data designata cade quindi il 24 settembre, esattamente un giorno prima delle elezioni politiche

Qualcuno ha polemizzato, ipotizzando che la data delle elezioni sia stata scelta appositamente per permettere ai deputati e senatori al primo mandato di garantirsi i requisiti. Ma non è così: i parlamentari l’avrebbero maturata in ogni caso

All’articolo 61 la Costituzione prevede che “finché non siano riunite le nuove Camere sono prorogati i poteri delle precedenti”, quindi i parlamentari eletti nella XVIII legislatura (l’attuale) saranno in carica fino a metà ottobre. Perciò anche votando prima del 25 settembre, le pensioni dei parlamentari sarebbero state salve

Ufficialmente, fino al 24 settembre il governo sarà al lavoro per gli affari correnti, come stabilito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Tra campagna elettorale e vacanze estive, difficilmente vedremo il Parlamento in seduta plenaria fino alle elezioni

In ogni caso, a tutti i deputati sarà garantito l’intero importo pensionistico della legislatura, un traguardo importante per i parlamentari al primo mandato

Anche deputati e senatori eletti per la prima volta, 65 anni potranno ricevere la pensione da parlamentari: in questa legislatura sono oltre due terzi del totale

Sono infatti al primo mandato 427 deputati (68% del totale) e 234 senatori (73% del totale). Per una manciata di giorni tutti loro avranno la pensione salva

Diversamente, avrebbero ottenuto la pensione solo se rieletti: cosa non scontata, dato che il prossimo Parlamento cambierà composizione e avrà 345 seggi in meno

5 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Anche a Pierino prezzemolino verrà riconosciuto tutto….
    Anche se sta sempre a Salerno a fare sopralluoghi inutili, incontri “proficui”, inaugurazioni, comparsate e produzione di fumo a gogò…

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.