Accoltellamento sulla Litoranea di Pontecagnano: tre arresti per tentato omicidio

Stampa
Tre uomini sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Battipaglia con l’accusa di tentato omicidio in concorso.

Hanno accoltellato – come riporta il quotidiano “Il Mattino” oggi in edicola – un gambiano: l’uomo è stata colpito con i cocci di bottiglie di vetro e ha riportato ferite gravissime, tanto da essere ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale Ruggi di Salerno.

L’episodio è avvenuto, nella giornata di ieri, lungo la litoranea di Pontecagnano: gli autori dell’agguato, tre albanesi, dopo gli accertamenti di routine sono stati trasferiti al carcere di Salerno.

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • La litoranea che io ricordi è sempre stata una zona poco raccomandabile, peccato poteva essere un polo turistico notevole, ma tra prostitute, magnaccia e droga è ulteriormente peggiorata, come molte zone della nostra bella Italia.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.