Lazio – Salernitana: Curva ospiti vuota per protesta. Così si uccide la passione

Stampa
Ore 18 c’è Lazio – Salernitana ma non ci saranno i tifosi granata.  La dura quanto ancora inspiegabile  limitazione imposta da Questura e Prefettura di Roma di soli 500 biglietti rispetto ai 5mila posti potenziali per il settore ospiti ha mandato su tutte le furie la tifoseria granata che ha deciso di disertare la trasferta. Un modo di protestare civilmente contro una decisione che sta mortificando, calpestando la passione di tanti tifosi salernitani. 

Alle 18 toccherà alla squadra di Nicola provare a mettere lo sgambetto alla Lazio di Sarri lanciatissima sia in campionato che in Europa. Nicola recupera in un colpo solo sia Bradaric, sia Boulaye Dia. Il tecnico si affida al consueto spartito (3-5-2), ma chiederà enorme duttilità tattica. 

Candreva dovrebbe scalare mezzala, con Bradaric che potrebbe partire titolare sull’out di sinistra e Mazzocchi che tornerebbe nel suo ruolo naturale di esterno destro. Il sacrificato in mezzo al campo sarebbe Vilhena con Radovanovic perno centrale e Coulibaly a completare la mediana.

Nessuna novità in difesa dove, davanti a SepeDaniliuc sarà il centrale con Gyomber sul centrodestra e Fazio sul centrosinistra. Qualche dubbio in avanti: Dia non è al meglio della condizione e potrebbe essere gestito. Bonazzoli è certo di una maglia, mentre Piatek si contenderà l’altra con l’ex Villareal.

Sul fronte opposto la Lazio si schiererà con il tradizionale 4-3-3. Priva dell’infortunato Immobile, la squadra di Sarri utilizzerà Felipe Anderson al centro dell’attacco con Pedro Zaccagni esterni.

Lazio-Salernitana: le probabili formazioni

 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. A disp: Luis Maximiano, Adamonis, Hysaj, Patric, Radu, Gila, Kamenovic, Basic, Marcos Antonio, Luis Alberto, Romero, Cancellieri. All.: Sarri.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Daniliuc, Fazio; Mazzocchi, Candreva, Radovanovic, Coulilbaly, Bradaric; Bonazzoli, Piatek. A disp.: Fiorillo, Micai, Bronn, Lovato, Pirola, Sambia, Capezzi, Vilhena, Bohinen, Iervolino, Kastanos, Botheim, Valencia Dia. All.: Nicola.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo – assistenti: Alasio e Bottegoni – IV uomo: Mariani. Var: Di Bello / Avar: Longo.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.