Pallanuoto, Serie B: vittoria per la 4×4 System sul Messina. Pokerissimo di Marco Iannicelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
4X4_System_ArechiDavanti ad un folto pubblico la 4X4 System Arechi conquista meritatamente i primi tre punti della stagione. La vittoria arriva al cospetto della Leones Messina e serve a rigenerare nel morale un ambiente che aveva bisogno di ritrovare entusiasmo. Mister Citro voleva una prova di orgoglio dai suoi ragazzi e dobbiamo dire che in parte è stato accontentato. ”Avevamo preparato bene la partita, studiando movimenti che poi in partita ci hanno portato ad annullare Arnaud, Cassone e Cusmano, gli avversari che più temevamo. Volevamo la vittoria – continua mister Citro. e la partenza a razzo ha sorpreso la Leones. Per noi era fondamentale imprimere da subito i nostri ritmi alla gara e per questo preferito partire con quasi tutti gli under 17 in acqua. Sono contento perché tutti hanno fatto bene la loro parte. Il vantaggio è stato mantenuto sempre entro margini di sicurezza e ciò mi ha consentito di dare spazio a tutti in eguale misura. Ora ci rimettiamo a lavorare con più grinta di prima, consapevoli che solo con il lavoro e l’applicazione costante è possibile ottenere risultati”.


La partita. Parte subito forte la 4X4 System ed il primo tempo si rivela un incubo per la Leones. Gli invicti si portano subito sul 5 a 0 con il baby Del Basso, fino a poco prima della partita in dubbio a causa dell’influenza, raddoppia Ivo Begovic su rigore, triplica Siani con una splendida palombella, trova la rete del 4 a 0 con Marco Iannicelli su deviazione volante e chiude Spatuzzo in controfuga. Il numero 6 messinese Tarascio dalla distanza interrompe il monologo arechino e realizza il primo gol della giornata per i peloritani. Un Begovic apparso non al 100% della forma si guadagna un nuovo penalty che Iannicelli freddamente realizza.

Non finisce qui. Prima Iannicelli e poi Spatuzzo portano la 4X4 System sul 7 a 1, prima che Cassone realizzi in chiusura di tempo il gol del 7 a 2, con il quale si chiude il primo tempo. Il secondo tempo si apre con un Leones Messina più convinto ed aggressivo. Sembra che l’incubo ora lo possa vivere la 4X4 visto che con tre reti in rapida successione realizzate dai messinesi Cusmano, Sollima ed ancora Cusmano in controfuga, la partita sembra sfuggire di mano ai salernitani.

Meno male che c’è Iannicelli: prima fornisce a Begovic un grande assist che il centroboa croato con freddezza e tecnica riesce a trasformare in rete, poi con una bomba dalla lunga distanza piega le dita di Latona e realizza il gol del 9 a 5 . Si arriva quindi all’intervallo lungo con la 4X4 System in vantaggio di 4 reti ma con la squadra peloritana che si aggiudica il secondo parziale per 3 a 2. Si riparte ed il Leones accorcia con Cusmano, ma Maccioni con un bell’inserimento insacca la palla del 10 a 6.

Per il baby Maccioni (1998), come per il suo pari età Del Basso, è il primo gol in serie cadetta. La Leones ha l’opportunità di rifarsi sotto. Fallo grave sotto porta scudocrociata e l’arbitro Ibba fischia un penalty per gli ospiti, Sulla palla ci va Cusmano, già autore di due reti ma Gianluca Gallo riesce ad iptonizzarlo e para splendidamente il tiro del mancino ex Vis Nova. Cambio di fronte e questa volta tocca a Iannicelli andare al tiro libero dai cinque metri ed il numero 8 in calotta bianca non sbaglia.

La 4X4 capisce che ormai il Messina e ne approfitta per pigiare il piede sull’acceleratore mandando in gol in rapida successione Spatuzzo, Vuolo e Siani. Per il Messina Bonansinga interrompe l’astinenza di gol prima che Mario Del Basso sul finire del terzo tempo con un bel tiro dai 6 metri realizzi il gol del parziale 15 a 7. Il quarto tempo si apre con la terza rete di Del Basso a cui immediatamente risponde Antonuccio. Poi è il capitano Marco Storniello a realizzare il suo primo gol stagionale prima che FAlvo D’Urso e Sollima buchino Gallo con due tiri dalla media distanza. Chiudono Iannicelli su rigore e poi Buonocore che fissano il risultato finale sul 19 a 10.

4X4 SYSTEM ARECHI – LEONES MESSINA 19-10
(7-2; 2-3; 6-2; 4-3)

4X4 SYSTEM ARECHI: Gallo, Del Basso (3), Storniello (1), Busà R., Maccioni (1), Begovic (2), Buonocore (1), Iannicelli (5), Siani (2), Vuolo (1), Spatuzzo (3), Parrilli, Baviera. All. Citro.Matteo

LEONES MESSINA: La Tona, Arnaud, Naccari A., Sollima (2), Arcovito, Tarascio (1), Cusmano (3), Scolaro, Cassone (1), Naccari F., Falvo D’Urso (1), Antonuccio (1), Bonansinga (1). All. Naccari Sergio

Arbitro: Ibba di Civitavecchia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.