Pallamano: la Jomi Salerno affila le armi in vista del match a Dossobuono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallamano_Handball_JomiReduce dal sofferto successo di Casalgrande, maturato ai rigori dopo che i 60 minuti regolamentari si erano conclusi in parità, la Jomi Salerno affila le armi in vista della seconda trasferta consecutiva in programma a Dossobuono. Morale alto tra le salernitane che anche al Palakeope hanno offerto una prestazione gagliarda dal punto di vista della tenuta psicologica a dimostrazione del fatto che è spesso… “la maglia a fare la differenza”. E la differenza di blasone tra le due squadre si è vista tutta nei minuti finali del match quando il Casalgrande, in completo controllo della gara, si è improvvisamente disunito lasciando alla Jomi l’opportunità della rimonta puntualmente concretizzatasi. Nonostante la grande esperienza ad alti livelli di alcune atlete, il Casalgrande ha avuto il classico “braccino corto” permettendo alle Campionesse d’Italia di cogliere un successo che sembrava impossibile.

Archiviata la parentesi in terra emiliana per la Jomi è tempo di pensare al futuro, al prossimo impegno di campionato, alla trasferta in programma a Dossobuono sul campo di una matricola che si annuncia quanto mai agguerrita stando alle parole del tecnico Escansciano che,  senza mezzi termini, si è detto sicuro del successo. “Non dico nulla – evidenzia Escanciano in un’intervista rilasciata al portale handballtime.it – ma quello che sto vivendo in questi giorni mi da sensazioni molto positive. Mi sbaglierò, ma sono convinto che sabato vinceremo. La squadra c’è, è carica e vuole questi primi tre punti.”  “Prendiamo atto della loro sicurezza – sottolinea Pina Napoletano – significa che hanno grande consapevolezza nei loro mezzi. Noi, con molta umiltà, stiamo preparando la partita conscie delle difficoltà che ci attendono, più che mai decise a mantenere la nostra imbattibilità. Ci sarà da sudare e da soffrire ma questa squadra, lo dice la storia, non si è mai tirato indietro e le tante giovani che ora sono stabilmente in prima squadra lo hanno già compreso”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.