Salernitana, bomber Calil scalda i motori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Paganese_24_esultanza_CalilCaetano Calil scalda i motori. Il brasiliano resta il miglior realizzatore della Salernitana e l’attacco granata, per la partita con l’Ischia, si affida soprattutto a lui per rimettersi in carreggiata e ritrovare gol pesanti in ottica promozione. Fino ad ora, a togliere le castagne dal fuoco alla Salernitana ci ha pensato quasi sempre l’attaccante sudamericano che, specie nella prima parte di stagione, ha trascinato la squadra di Menichini a suon di gol. Per diverse giornate Calil è rimasto da solo al comando della classifica marcatori del girone C e da poco è stato raggiunto, a quota 12 realizzazioni, da Eusepi del Benevento. Il brasiliano che all’Arechi ha segnato più che in trasferta (7 reti casalinghe a fronte delle 5 fuori casa), punta a ripetersi ancora e a cercare di firmare altri gol in grado di fruttare punti preziosi. Le sue marcature si sono rivelate sempre importanti, fin dalla prima si rigore a Martina, passando per il colpo da tre punti a Lamezia e per la rete del pari di Foggia. 

Calil ha dimostrato di essere un giocatore in grado di fare un lavoro enorme lontano dall’area di rigore ma anche di piazzare, al momento giusto e con grande freddezza la zampata vincente. Più volte ha consentito alla Salernitana di rimontare l’iniziale svantaggio, vedi le gare col Catanzaro o con la Juve Stabia. In altre occasioni, ha risolto le partite allo scadere, com’è accaduto non più di tre settimane fa all’Arechi col Martina. Di colpi da tre punti il brasiliano ne ha messi a segno diversi: con la Reggina in trasferta, con la Paganese tra le mura amiche, con l’Aversa Normanna nell’ultimo appuntamento esterno disputato dai granata, senza dimenticare lo stesso gol siglato in extremis col Martina. La Salernitana, insomma, resta Calil – dipendente ed in attesa di ritrovare quegli equilibri fortemente vacillati nelle ultime settimane, la squadra si affida al suo uomo migliore, all’unico in grado finora di risolvere le partite. Contro la Vigor Lamezia, sabato scorso, il sudamericano non ha timbrato il cartellino, ma con l’Ischia è più che intenzionato a farlo e a regalare nuovi e preziosi gol alla truppa granata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.