A Maiori  “Panchinart”, concorso artistico e di riqualificazione urbana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
maiori_corso_reginnaIl Comune di Maiori, con l’associazione “Open Art”, organizza un’iniziativa che ha come scopo, in via sperimentale e riproponibile per altre zone, la riqualificazione di un angolo del lungomare di Maiori; la kermesse prevede la realizzazione di 15 opere pittoriche sulle altrettante panchine presenti su un area indicata; le opere saranno realizzate da artisti selezionati, attraverso un bando pubblico, da una giuria di esperti che valuterà i bozzetti preliminarmente inviati.

L’ iniziativa ha una indiscutibile valenza artistica e culturale che, oltre a richiamare sul territorio maiorese artisti emergenti, caratterizzerà l’arredo urbano e l’ambiente complessivo trasformandolo da mero elemento funzionale a motivo di attrazione turistica e culturale.

Il progetto individua l’arte come aggregazione, come crescita sociale e rigenerazione urbana; e, in questa ottica, la scelta delle panchine quali tele su cui ricomporre questi elementi non è casuale. Perché le panchine? Perché da sempre, soprattutto nelle piccole comunità, sono proprio le panchine il punto di ritrovo di grandi e piccini, simbolo di una socialità e di una convivialità ormai quasi perduta. Quella convivialità già promossa in quella zona dalla collocazione della “Casa dell’Acqua” che, riproponendo la funzione dell’antica fontana quando la collettività si ritrovava insieme nel momento di attingere l’acqua, rappresenta un luogo di socializzazione oltre che di attenzione all’ambiente. E proprio “L’Acqua e l’’Ambiente” sarà il tema conduttore delle opere che verranno realizzate e a cui si dovranno ispirare gli artisti selezionati.

La manifestazione sarà realizzata il prossimo 17 maggio; gli aspiranti dovranno far pervenire la domanda di partecipazione corredata da bozzetto dell’opera che intendono realizzare; una giuria di esperti selezionerà i 15 artisti che si cimenteranno nell’opera.

Le opere saranno realizzate dalle 9.00 alle 17.00; alle 19.00 a Palazzo Mezzacapo si svolgerà la cerimonia di premiazione con la proiezione di tutte le opere realizzate e l’intervento di ospiti qualificati.

L’Assessore all’Ambiente e Lavori Pubblici                                      Il Presidente “Open Art”

Valentino Fiorillo                                                                       Salvatore Bruno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.