Caso Ruggi, Adinolfi (Fi): “Condannare furbetti, solidarizzare con dipendenti onesti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

adinolfi_consiglio_comunale“Oltre a condannare in maniera esemplare i furbetti bisogna esprimere la piena solidarietà ai dipendenti onesti che, per colpa di altri, sono finiti sulla graticola della gogna mediatica.

Sono d’accordo con il Presidente dell’Ordine dei medici, non bisogna fare di tutta un’erba un fascio però i numeri, se confermati, sono così eclatanti che escludono la possibilità che nessuno si sia accorto di niente ed allora occorre che tutti traggano un insegnamento: non basta più essere onesti, bisogna denunciare le cose che non vanno. Non sono più tempi in cui ci si può girare dall’altra parte e fingere di non vedere. La società, a tutti i livelli,  ha bisogno  che i furbi vengano isolati”.

Lo scrive in una nota Raffaele Adinolfi  Coordinatore cittadino Fi Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.