Salernitana, il ritorno al gol di Colombo un anno dopo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Entella_11_ColomboRiccardo Colombo riassapora la gioia del gol ad un anno di distanza dall’ultima volta, anche se la rete trovata contro l’Entella non ha lo stesso valore di quella siglata nel marzo 2015 a Lecce. Eppure il terzino di Varese , al rientro tra titolari dopo diverse giornate di assenza, era andato vicino all’impresa segnando in una gara che avrebbe potuto rappresentare una tappa importante per la Salernitana, una di quelle classificabili tra i momenti chiave di una stagione. Un po’ come gli era capitato lo scorso anno, quando segnò in quella gara di Lecce nel girone di ritorno. Il gol di Colombo si trasformò in colpo da tre punti. Con quel successo, arrivato subito dopo il derby vinto all’Arechi con il Benevento, consentì alla Salernitana di confermarsi capolista e diede un’importante spinta alla corsa verso la promozione.

Più in generale, le tre reti di Colombo nel precedente torneo di terza serie, si rivelarono tutte preziose ed arrivarono in momenti particolari della stagione. La prima ad esempio fu quella della partita di Matera, quando la Salernitana, dopo l’incidente di Mendicino in avvio di gara, si ritrovò a riscattare la precedente sconfitta casalinga col Lecce e a dare il via alla serie delle sei vittorie consecutive. Ci fu poi quella segnata contro la Vigor Lamezia all’Arechi, che diede il via alla rimonta della Salernitana fino a quel momento sotto di due reti. Infine l’ultimo gol è quello segnato della sfida in Puglia contro il Lecce. Nella gara con l’Entella, martedì scorso, si è sbloccato anche in serie B. In cadetteria sono segnava da più di quattro anni. L’ultima rete l’aveva firmata con la maglia della Reggina nella partita contro il Varese del 22 ottobre del 2011. Il ritorno tra i titolari ha così portato in dote a Colombo anche il ritorno al gol, che poteva assumere un valore inestimabile se la Salernitana avesse conquistato pure la vittoria. Il terzino ex di Novara, Reggina e Triestina continuerà, in ogni caso, a dare il suo contributo per difendere quella serie B conquistata anche grazie al suo prezioso apporto. A Cesena avrà di nuovo la sua chance e chissà che non riesca a concedere il bis…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.