Menichini ‘copre’ la Salernitana, a Novara con la difesa a 5?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Salernitana_Bari_45La tappa di Novara si potrebbe rivelare decisiva nella rincorsa salvezza della Salernitana e, forse, anche per le sorti della panchina di mister Menichini, che finora ha centrato un solo successo viaggiando ad una media punti inferiore a quella del suo predecessore Torrente. Dal suo approdo sulla panchina granata, il tecnico di Ponsacco non è riuscito ad imprimere la svolta al passo della squadra di Lotito e Mezzaroma. Con mister promozione, tra l’altro, la Salernitana non ha mai vinto all’Arechi e questo, per una squadra che deve centrare la permanenza in categoria, non è un particolare incoraggiante.

Per riscattare la sconfitta interna col Bari, i granata dovranno cercare di tornare da Novara con un risultato positivo. I piemontesi, terzi in classifica a braccetto col Bari e in piena corsa per i play off, sono però cliente estremamente scomodo e fare risultato allo stadio Silvio Piola non è affatto semplice (finora ci hanno vinto solo il Como, nel girone d’andata, Crotone, Ternana e Bari nel 2016). Per contrastare la macchina da gol di mister Baroni (il Novara è andato a bersaglio 45 volte), la Salernitana (che al contrario ha la peggior difesa della Serie B) potrebbe cambiare ancora una volta spartito tattico. 3-5-2 che diventa 5-3-2, 4-4-2 e 4-3-3 sono le soluzioni su cui ha finora puntato il tecnico toscano che, molto probabilmente, per la trasferta di domenica potrebbe decidere di coprirsi dopo i 4 gol incassati dal Bari.

In assenza di Odjer (squalificato) e Nalini (infortunato), con Bagadur e Colombo in ripresa ma non al meglio, si registreranno ancora delle novità nell’undici titolare, dal quale uscirà Pestrin (e dal quale potrebbe essere escluso anche Rossi). Se la Salernitana giocasse col 3-5-2, davanti a Terracciano potrebbero disimpegnarsi Bernardini, Empereur e uno tra Tuia e Trevisan (col primo favorito); Ceccarelli e Franco sulle fasce; Moro, Ronaldo (al rientro dal primo minuto) e uno tra Bovo e Zito in mezzo; davanti Donnarumma e Coda dovrebbero aver sbaragliato la concorrenza a suon di gol (9 nonostante tante partenze in panchina per il primo, 12 per il secondo). Bus, Tounkara ed Oikonomidis dovrebbero iniziare il match tra le riserve, ma potrebbero essere impiegati a gara in corso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. il massimo che può cavare la squadra morta è un pareggio se quelli lo regalano,altrimenti non c’è speranza…..dai,poi arrivano le 6 finali,bahauhauahuahuah
    ma facìtm o piacèr

  2. Col 3 5 2 prendiamo altri 4 gol! non è questione di moduli ma di qualità di uomini!

  3. Se metti a Trevisan faccelo sapere subito cosi gli altri non li mandiamo proprio a Novara…..ma Bacatur che ten.

  4. Si dice che Menichini abbia fatto richiesta scritta alla lega di poter schierare 2 portieri contemporaneamente ?

  5. Ancora parlate di salvezza va val el chap por favor siete tutti corrotti siamo in Lega Pro..

  6. La squadra che abbiamo quest’anno è buona solo per giocare l’aver alla bolletta. Stiamo in lega Pro cortesemente scrivete le cose come stanno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.