Ragazza incinta muore: madre mette foto cadavere su Fb

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
facebook-donnaFa discutere la decisione della madre di Jenni Galloni, 25enne morta a Bologna lunedì, di mettere la foto del cadavere della figlia su Facebook. La ragazza, incinta al quarto mese, è stata trovata priva di vita in un appartamento che condivideva da alcune settimane con tre studenti. “Ora non la potete più toccare con le vostre sporche mani con le vostre false parole con i vostri plagi… non la potete più invitare a far festa ai rave…” scrive la donna.

La foto shock mostra il corpo della ragazza su un lettino, probabilmente dell’obitorio. In tanti hanno condiviso il post, in centinaia lo hanno commentato. Molti fanno le condoglianze, alcuni criticano la donna per la scelta di esporre la foto, altri la capiscono e l’appoggiano, si domandano il senso della morte di una ragazza così giovane.

La sua morte è ancora avvolta nel mistero. Jenni, originaria della provincia di Bari, domenica era andata a dormire cercando di riprendersi dopo essersi sentita poco bene, qualche giramento di testa. I coinquilini le avevano invano consigliato di andare al pronto soccorso e di farsi visitare, vista anche la gravidanza. Lei ha risposto che stava un po’ meglio e ha augurato la buona notte. Non si è mai più svegliata. Il ragazzo che l’ha trovata, dopo essere andato a chiederle se voleva qualcosa per pranzo, ha dato l’allarme al 118, che ha poi avvertito la Polizia.

Nella borsa, insieme ai certificati medici, è stata trovata una piccola dose di marijuana, poco più di un grammo; la ragazza aveva avuto in passato segnalazioni amministrative per uso personale di stupefacenti. A corredo della foto di sua figlia priva di vita, la madre ha scritto parole durissime. “Dopo che ho visto gente di merda…scrivere di mia figlia io ora voglio che VOI ve la ricordiate come purtroppo questa immagine non me la leverò mai dalla mente”. E ancora: ” “Ora non la potete più toccare con le vostre sporche mani con le vostre false parole con i vostri plagi… non la potete più invitare a far festa ai rave…”. Anche per questo gli investigatori hanno acquisito la pagina Facebook e non è escluso che sentano la donna.

Fonte TgCom.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.