Abusivismo: Bonelli (Verdi) a Sindaco M5S, “Dia spiegazioni su casa sua”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“Il sindaco di Bagheria (Palermo) Patrizio Cinque (M5S), ha risposto alla mia contestazione sul regolamento edilizio da lui proposto, definendomi ipocrita e ignorante e riportando una foto con me e De Luca, per accusarmi di essere un sostenitore della legge blocca demolizioni della Campania. Ma le cose non vere diventano un boomerang”. Lo dice il coordinatore nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, che invita Cinque a “dare spiegazioni sulla sua casa abusiva”.

“Il 16 giugno 2017 il Consiglio comunale di Bagheria ha approvato un regolamento edilizio – spiega Bonelli – che concede al sindaco in persona di dichiarare di pubblica utilità tutte le case abusive di Bagheria e darle in affitto o in vendita a chi ha commesso l’abuso. Questo regolamento ha come effetto di fermare le demolizioni anche in zona di inedificabilità assoluta e dentro la fascia costiera dei 150 metri”. “Lei ha scritto di ‘non essere boia dei cittadini e di non buttarli in mezzo alla strada’ e ha fatto esattamente l’opposto dell’ex sindaco di Licata, Angelo Cambiano, che ha subito attentati e minacce e che vive sotto scorta perché lui le demolizioni le ha fatte e per questo motivo la mala politica l’ha cacciato. Lo definirebbe un nemico dei cittadini?”.

“Quanto alle voci di corridoio (cito quanto scritto dal sindaco) sulla mafia che vorrebbe fare la pelle al sindaco, mi auguro – scrive Bonelli – che gli organi competenti verifichino quanto denunciato e adottino i provvedimenti a sua tutela. Ma veniamo a De Luca: informo il sindaco Cinque, che il sottoscritto su mandato della federazione dei Verdi ha impugnato, presentando ricorso, la legge blocca demolizioni della Campania. La legge è stata bocciata dal governo. Sindaco Cinque, non esiste l’abuso di necessità. I cittadini che rispettano la legge sono dei fessi?”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Più che cinque stelle stanno diventando sempre cinque cumparielli!!! Movimento 5 litri l’unico che riconosco tale!!! Evviva bacco!!!

  2. Caro Bonelli visto che fai tanto il puritano presenta mi qualche tuo amico e collega eroe dei versi e del PD o qualche elettore cosi’ onesto che che pur avendo la casa abusiva per coerenza non ha usufruito dei vari Confini Edilizi fatti a tutt’oggi. FATE SOLO CHIACCHIERE.

  3. Sign. Bonelli,
    voi verdi di rabbia, non rappresentate interessi ecologici ma solo interessi ideologici e di cantine sgangherate dove si beve vino scadente e sofisticato. Si occupi di far bonificare le terre dei fuochi inquinate dalla camorra.Ha prodotto molto di più il duce Mussolini almeno ha bonificato tutta la piana del Sele.Voi verdi di rabbia,non producete nulla ma volete arraffare solo lo stipendio da fame che lo stato assistenziale del sud vi passa per farvi stare zitti. M5s è attivo e si impegna con passione.

  4. i verdi, li conosciamo da anni, a partire dai pecorari scani ed accozzaglie varie. Sempre a fare le stampelle dei potenti come anche in quest’ultimo governo. Non ingannate più nessuno. A proposito, delle fonderie Pisano ??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.