Boato a Salerno al gol di Koulibaly: archiviata la rivalità?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
56
Stampa
Fa discutere l’esultanza a Salerno. in alcuni quartieri al gol del Napoli ieri sera in occasione della sfida alla Juventus.

Tra video falsi e polemiche accese resta sullo sfondo il boato udito in città ed in provincia al gol di Koulibaly.

L’accaduto è non è passato inosservato ai più e sui social tifosi vecchio stampo del cavalluccio e new generation non se le sono mandate a dire. In molti, quelli della “vecchia guardia” granata hanno storto il muso per il tifo verso una rivale (calcisticamente parlando) storica soprattutto negli anni 1990-2000 con l’indimenticabile Lazzaro al 94’.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

56 COMMENTI

  1. Qualche tempo fa viveva nel mio palazzo un ingegnere, tanto brava persona, ma di origine non salernitana e che tifava napoli. Ricordo bene che ai gol del Napoli esultava come un pazzo, ma non credo che per questo il mio palazzo fosse diventata una colonia azzurra. Traduzione: a Salerno vivono molte persone che non sono nate qui, come giustamente veniva detto in precedenza, e magari tifano Napoli. Andate piuttosto a chiedere a Salernitani veraci se tifano Napoli. Comunque Salernonotizie fare articoli basati su video fake è la morte del giornalismo, già sto sito è pieno di ogni specie animale e vegetale in termini calcistici, tra lotitiani, cavaiuoli, napulilli etc, poi voi li provocate anche…

  2. Onestamente sotto casa mia, zona Vestuti al bar hanno esultato(convinto ke avesse segnato la juve).-Cmq nn dimentichiamoci l’anno di A, quei signori come tiravano i piedi affinché retrocedessimo, lo striscione contro i ragazzi morti sul treno, alla prima partita a salerno che lanciavano pietre e razzi. Io nn dimentico. Per me possono pure schiattare..

  3. Il video e vero se ascoltate con attenzione si puo sentire lo scoppio dei fegati dei 4 gatti che a salerno tifano ancora salernitana.

  4. Ma realisticamente lo sapete tutti che se la Juventus perde gridano e urlano tutti logistica mente non gli juventini mo o far pensare che tutti siano napoletani c’è ne vuole. Abbasso Napoli ed i napoletani viva la mia città capitale d’ Italia w SALERNO ed i veri Salernitani non chi è pronto a prostituirsi per un popolo di gia giunta non andate a vedere la Salernitana ma andate nel Vs capoluogo a tifare i nspulill

  5. principato di Salerno ….. Salerno Capitale
    ma veramente ci siamo bevuti il cervello che ridicoli……Mah speriamo si cresca ma ho i miei dubbi

  6. mai esistito un club del Napoli a Salerno città, nemmeno ai tempi di Maradona quando c’erano tifosi napoletani in tutto il centro-sud e oltre. Ci sarà un motivo. Certo, c’erano amicizie personali tra gruppi di tifosi, ma un tempo ce n’erano anche con quelli della Lazio. A parte qualche socio fondatore nostalgico che non vede l’ora di tornare ad appendere lo striscione al San Paolo e qualche abitante del centro storico rimasto ai tempi dei Borbone, i tifosi del Napoli a Salerno sono come le mosche bianche.

  7. Veramente c’è da ridere ahahahahahahahahaha Comandati da un Lucano l’ultima serie a vista grazie ad un napoletano ritorno in B grazie ad uno pseudoromano e parlano e parlano e parlano e parlano.
    e parlano e parlano Salerno in mano ai Salernitani veri

  8. per un salernitano tifare Napoli è contro natura. Siete meridionalisti? Allora tifate anche Cavese, Avellino, Foggia, Taranto che nella storia ci hanno fatto molti meno danni. Meridionale non vuol dire napoletano, studiate anche la storia di Salerno e vedete cos’eravamo quando loro erano capitale. Per il napoletano il meridionale è buono solo quando sta sotto la sua guallera come è stato per quasi mille anni. Per me Juve e Napoli sono uguali.

  9. da sportivo faccio i complimenti al Napoli e a Sarri, grande squadra e grande allenatore. Per il resto il discorso finisce qui. Non gioirò mai per i successi di chi della stessa squadra di chi accoltella alle spalle ragazzini di 13 anni, bastona vecchi di 60 in 10 contro 1 e tira razzi in mezzo a donne e bambini, e nemmeno mi sentirò mai accomunato a loro. Voi continuate a fare i bravi fratelli (minori) meridionali.

  10. Ma smettila Esposito!!
    Ma che articolo è?
    Boato??
    L’unico boato e a ogni gol granata!
    Fattene una ragione
    Iannicelli non ti fa entrare a lavorare a canale 21

  11. Mai tifare una tifoseria che a Salerno si permise di esporre lo striscione 4 in meno come mai nessuno ricorda…….sono la vergogna d’Italia Salerno non dimentica

  12. Solo gli ultras”ciemi” e quelli che hanno rovinato la Salernitana pensano alla rivalità.
    La Salernitana tornerà grande quando qualche giornalista locale andrà in “pensione” e tutti gli ultras si saranno finalmente estinti.
    Forza Napoli.
    f.to salernitano appassito

  13. Vengono i napoletani con nick come via irno, centro storico, matteo, vestuti..
    Fate ridere!
    Salerno odia napoli e sempre la odierà

  14. Sarà più bello perdere lo scudetto x un punto…… Forza sempre e solo Salernitana.

  15. Nel 2018 ancora che pensate al calcio (che in teoria sarebbe una passione) come di una questione regionale, provinciale o peggio ancora comunale. Che male c è a simpatizzare/tifare per una squadra diversa da quella della propria città? La passione per una squadra di qualsiasi sport è come l’amore, non segue logiche ne’ confini. Chiunque la pensi all’opposto rappresenta la rovina di ogni tipo di sport. Scannatevi per la supremazia territoriale, mi raccomando.

  16. Qui non si tratta di bagarre tra tifoserie ma di vera sindrome da esseri superiori (ciò che non siete ma pensate di esserlo).
    In base ai commenti che scrivete dovreste essere tutti sittoposto a Daspo con divieto di pronunciare la parola Napoli per i prossimi 10 anni.
    La vostra è una malattia sociale che vi porta a pensare che voi siate la purezza della razza Campana.
    I napoletani non hanno simili comportamenti nei confronti della vostra città perché sono rispettosi della vostra storia (che a dire il vero parecchi di voi non conoscono per non averla studiata).

  17. Articolo squallido, basato sul nulla, fatto per attirare commenti, visite e quindi soldi.
    Ad Ogliara NESSUN BOATO.
    Ognuno è padrone di tifare per chi vuole, ma i salernitani che tifano Napoli hanno la memoria corta, come qualcuno prima di me ha scritto.
    Sempre e solo forza Salernitana.

  18. Mai con i napoletani vergogna d’Italia e del Sud.
    Per i salernitani napulilli ricordatevi che non è stato un caso che il nostro miglior passato calcistico coincise con uno dei loro peggiori e che il gol di Lazzaro è pari solo al rigore di Grosso che ci fece vincere il mondiale 2006 ed al goal di Tardelli del 1982.
    Solo Salerno.

  19. Se lo specchio di Salerno e di ogni altra città d’Italia è questo allora significa che è giusto che fuori dai confini nazionali ci trattino come dei parassiti. Ancora che leggo “solo Salerno” o “Salerno feudo partenopeo”. Voi non conoscete il termine libertà. Ma vi rendete conto che chi ci ha preceduti è morto per conquistare la libertà? In base a quale principio pretendete che i vostri concittadini debbano essere appassionati ad una determinata squadra? Che si tifi Salernitana o Juve a Napoli, che si tifi Napoli a Salerno, cosa vi cambia, cosa vi va in tasca? Pensate alle cose serie e quotidiane, pensate ad essere bravi cristiani piuttosto che ergervi a difensori dei confini provinciali. LIBERTA’!!!!!!!!

  20. Il napoletano rispetta gli altri meridionali a condizione di essere considerato il vertice della piramide, quando ciò non accade va in tilt, gli saltano tutti gli schemi mentali perché si sente la punta di diamante del meridione e ha in testa gerarchie frutto del predomino plurisecolare che la sua città ha esercitato sul Mezzogiorno. Questa forma mentis è l’esatto equivalente del provincialismo dei salernitani, che vedono nell’estraneo un nemico, ma che in vero hanno tratto dalla vicinanza con l’antica capitale non pochi svantaggi (subendone la naturale egemonia politica, culturale e amministrativa in epoca preunitaria – ma così va la storia – e le tante emergenze sociali in epoche più recenti). Tu stesso ne sei un esempio con la tua continua rappresentazione del napoletano come condensato di ogni virtù e del salernitano zotico e incolto, portatore insano e immotivato complesso di superiorità.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.