Poliziotto si spara un colpo al cuore nella Questura. Ecco dove è successo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sconcerto nella Questura di Bologna per la morte di un poliziotto di 52 anni si è suicidato sparandosi con la sua pistola d’ordinanza nell’ufficio di gabinetto della Questura di Bologna. Lo hanno trovato nel suo ufficio alcuni colleghi di ritorno dalla pausa pranzo. L’agente, un sostituto commissario, si sarebbe sparato un colpo al cuore. Sconosciuti per ora i motivi del gesto: al momento non sarebbero stati trovati biglietti.

Il sostituto commissario, originario di Bologna, che si è tolto la vita lavorava nella città emiliana da una trentina d’anni. Attualmente ricopriva la carica di capo della Segreteria dell’Ufficio di Gabinetto della Questura. La notizia si è diffusa rapidamente tra i colleghi, molti dei quali hanno lavorato con lui per diversi anni. Il poliziotto lascia una moglie e due figli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.