Meteo: ultimo week-end di caldo ottobrino. Da Lunedi il freddo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo un inizio di ottobre piuttosto mite, arriva l’autunno vero. Fino a sabato 20 le condizioni resteranno stabili, con temperature alte e addirittura punte di 28 gradi. Ma a partire da domenica 21 le temperature cominceranno ad abbassarsi e il maltempo a fare capolino sulla nostra penisola. Secondo le previsioni, un vortice proveniente dall’artico scenderà nel fine settimana verso l’Italia e i Balcani, portando masse d’aria fredda sino a meno 35-37 gradi a 5.000 metri circa, meno 18-20 gradi a 3.000 metri e meno 12-15 gradi a 1.500 metri. Ad essere colpite saranno in particolar modo le Alpi estere, i Balcani, le regioni adriatiche, parte del Meridione e le aree interne tirreniche. Da lunedì, ci sarà un tracollo termico anche superiore ai 15 gradi rispetto ai giorni scorsi. Nel corso della giornata di lunedì 22, conseguentemente all’irruzione fredda, un ciclone andrà approfondendosi nei pressi del Mar Ionio e sarà responsabile di un’intensa fase di maltempo in particolare al Sud, dove sono attesi forti temporali, in particolar modo tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

«Il fine settimana si prospetta decisamente mite per il periodo con la presenza dell’alta pressione», conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: «Le temperature infatti supereranno diffusamente i 20°C, con punte di oltre 23-24°C sulle aree interne del Centronord, fino a 25-26°C sui versanti tirrenici. Il sole sarà prevalente su gran parte della Penisola pur con qualche banco nuvoloso sparso; maggiore variabilità sulle Isole Maggiori nella giornata di sabato ma con scarsi fenomeni, mentre domenica non si esclude qualche rovescio o temporale ancora una volta tra Sicilia e Calabria».

E ancora: «È in questa fase che avremo un calo delle temperature anche deciso, in particolare sulle adriatiche dove si potranno perdere fino a 7-10°C rispetto al fine settimana. Sull’Appennino centro-meridionale la neve potrà così tornare a fare la sua comparsa sino alle quote medie. Attenzione anche al vento, che soffierà a tratti sostenuto o forte tra Tramontana e Grecale con mari sino a molto mossi», concludono da 3bmeteo.com.

Fonte Corriere.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.