Brescia e Lecce: il valore aziendale della serie A (di Antonio Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
In termini aziendali, per Brescia e Lecce , quanto vale  la conquista della promozione diretta in serie A?

Alla data prossimo 30 giugno 2020, il conto economico del Brescia e Lecce, determinera’ i seguenti valori : ricavi da stadio (+ 1,6 mln euro), ricavi da diritti tv (+19,5), contributi c/esercizio (- 3,6), valore della produzione (+22,8), costo del lavoro (+11,0), costo della produzione (20,1), risultato netto di gestione (+1,8).(Fonte Report Calcio 2018)

Per Brescia e Lecce la partecipazione al prossimo campionato di serie A , quantifichera’ inoltre un maggior valore del brand di riferimento e maggiori ricavi da marketing.

Intanto Pordenone, Pescara e Vicenza stanno attivando nuove  strategie di “soccer innovation”.

Pordenone 2020, e’ la mission  del club friulano, rivolta a  fidelizzare  tifosi ed aziende del territorio  al brand “nero verde” dei ramarri”.

Il Progetto  Pordenone 2020, in corso di realizzazione, tramite l’operazione di “equity crowdfunding”,   e’ finalizzato  alla raccolta  fondi per poter raggiungere il traguardo della conquista della Serie B.

Attraverso la piattaforma di “equità crowfunding” , tutti i tifosi “dei ramarri” , possono acquistare una quota della societa’ a partire da un investimento minimo di 250 euro fino ad un valore massimo di oltre 25 mila euro.

A supporto del Progetto Pordenone 2000, la locale Confindustria, attraverso la controllata Unindustria Pordenone Energia, ha attivato una sponsorship con la societa’ cara al presidente Lovisa. (Fonte Il Sole 24 Ore)

Oltre al Pordenone, anche le societa’ di calcio del Pescara e del Vicenza, hanno attivato nuove strategie aziendali, finalizzate a coinvolgere e fidelizzare i tifosi ed aziende del territorio di riferimento.

Le societa’ in questione con i progetti aziendali di riferimento, hanno realizzato , un progetto indiretto di “azionariato popolare”.

Con il progetto “Pescara Bond”, il club abruzzese ha inteso raccogliere fondi da investire nello sviluppo e nel rinnovamento del complesso sportivo Delfino Pescara Trainig Center.

Al termine dell’operazione “de quo”, la societa’ del Pescara, grazie alla sottoscrizione di 393 tifosi investitori ha raccolto 2.357 mln di euro.

Il Vicenza Calcio invece, grazie al proprio  socio di maggioranza , Renzo Rosso ( presidente di OTB), ha comunicato l’ingresso in societa’ di ben undici aziende del territorio vicentino, che hanno condiviso la mission “bianco rosso”.

In tempo di calcio austerity , le societa’ di calcio, non possono  prescindere dalla diversificazione dei propri ricavi aziendali.

Allo stato la diversificazione dei ricavi delle societa’ di calcio, passa attraverso i ricavi da “re-branding”( utilizzo del proprio marchio in ambiti differenti da quelli tradizionali) e “ricavi da Espoprt”.

Grazie agli “sport elettronici”(Esport), i club di calcio , potranno determinare nuove strategie di comunicazione e marketing , finalizzate alla ricerca di nuovi  tifosi, nuove aziende sponsor, nuovi ricavi aziendali.

Ricavi da “re branding” e “ricavi da Esport”, per vincere la sfida del “soccer innovation”!!!

Antonio Sanges dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. mamma mia e dic semp i stessi cos ogni anno che quancuno viene promosso e qualcuno retrocede e c’è rutt o cazz

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.