Salerno: prof derisa in classe, spunta un altro video

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
Sconcerto nel mondo della scuola per le sequenze di un fatto di vita scolastica divenuto subito virale dopo la pubblicazione sabato sera sui principali social network. Protagonista di un video di poco più di quattro minuti è una docente salernitana in difficoltà davanti ad una classe di scuola superiore. Nel video c’è chi ride e la sbeffeggia provando a spevantarla

Il fatto è avvenuto in un istituto superiore di Salerno e risalirebbe ad alcuni mesi fa. Ma il video è apparso nel weekend, a pochi giorni dalla ripresa delle lezioni. Adesso l’Ufficio scolastico regionale vuole vederci chiaro.

Nel frattempo spunta un altro video: si vede uno studente che prende in giro la prof arrivando fin davanti alla cattedra e con il volto coperto da un cappuccio.  Il tutto ripreso da un cellulare e che mostra le azioni vessatorie subite dall’insegnante che appare fortemente in difficoltà

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. So figl e sciem non c’è altra spiegazione. Molti dei vostri commenti che vorrebbero giustificare i ragazzi sono vergognosi. E se adesso arriva il figlio della prof. derisa in classe e t’ scorm a sangue come la metti non ridi più ? Se fosse stata mia mamma quello ti sarebbe successo.

  2. ci sono solo i commenti di tutti i facinorosi e i disadattati da tastiera; tutta gentaglia che incita alla rappresaglia sui minori, e che anzi, alcuni , in prima persona, vorrebbe commettere violenza fisica sui minori e sui loro genitori. Credo che ci siano gli estremi per segnalare anche questi “galantuomin” all’autorità competente.

  3. Bravo ciccio 🙂 ci vorrebbe questo, se fosse lecito!
    Ad ogni modo i docenti in difficoltà andrebbero utilizzati per sostituzioni o materie alternative alla religione cattolica… oppure andrebbero collocati in segreteria.

  4. 12:03 l’unica violenza qui è quella messa in atto da quei deficienti in classe; poi subito dopo ci sta la violenza all’intelligenza commessa da te, infatti tra tutte le violenze VERE e documentate, tu sei pronto a chiedere censure, denunce, e perchè no, carcere verso chi in fondo ha solo scritto un commento di sfogo contro un sistema diffuso e abbastanza protetto da parte dei buonisti e filosofi da tastiera come te.
    Se fosse tua madre in quella situazione credo che avresti altre ideee, ma si sa: certa gente parla solo per teorie

  5. La prof non e’ in grado di insegnare, o mantenere ordine in una classe.

    L’ unica che dovrebbe scusarsi e ricevere azioni disciplinare e’ la preside della scuola che le ha permesso di effettuare un lavoro per la quale non era capace.
    E non stiamo parlando di un lavoro dato per compassione, stiamo parlando di un ruolo come insegnante che dovrebbe far crescere i nostri futuri cittadini.

    Hanno deciso di ribellarsi e far sapere a tutti in che schifo si trovano a dover studiare ogni giorno.

    L’ unica in torto e’ la scuola

  6. salernitano ma che stai blaterando?? uno che fa la bestia con il cappuccio in testa, in classe, durante l’appello, seconto te starebbe in pena per le condizioni in cui “si trova a dover studiare ogni giorno”?!??! ma ci sei o ci fai? studiare??? quello?
    Se volevano fare una denuncia seria allora il video lo davano alla preside o lo mandavano in provveditorato, e comunque quello NON E’ un video di denuncia, ma di insulto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.