Calcio a 5: Futura Matera corsara a Salerno, l’Alma sempre più in crisi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’Alma Salerno rimanda ancora l’appuntamento con i primi punti della stagione. Non è bastato un buon primo tempo agli uomini di De Riggi per avere la meglio sulla Futura Matera che è riuscita, così, a sbancare il PalaTulimieri per 3 reti a 9.

Dopo aver subito la prima rete dopo solo un minuto e venti, la compagine granata inizia a macinare gioco e – prima con Antonio Orvieto al sesto minuto e mezzo e poi con Matteo Petolicchio centoventi secondi dopo, entrambi autori di brillanti e convincenti azioni personali – riesce a ribaltare la situazione portandosi avanti per due gol a uno.

Gli ultimi sei minuti del primo tempo sono quelli che, di fatto, determinano la svolta in negativo, per i padroni di casa, della gara: dal quattordicesimo al diciannovesimo, la Futura Matera riesce a pareggiare e a portarsi nuovamente avanti fino al 2 a 5 con cui si chiude la prima frazione. A soli tre secondi dal termine, una doppia espulsione vede coinvolti Orvieto per l’Alma Salerno e Fabiano per la Futura Matera.

Al ritorno in campo, il copione non cambia e, dopo un’occasione d’oro non sfruttata da Giovanni Galluccio, a tu per tu con l’estremo difensore materano, sono proprio gli ospiti a mettere a segno, grazie a una fulminea ripartenza, la sesta marcatura alla metà del tempo.

Il 3 a 6 arriva grazie a Galiñanes che, entrato da poco, sigla il suo sesto gol in campionato. Una soddisfazione che, però, dura poco perché la Futura torna nuovamente dalle parti di Carpentieri rifilando all’Alma Salerno un uno-due micidiale in soli trenta secondi, prima di chiudere definitivamente i conti a circa due minuti dalla sirena finale quando la rete di Da Costa fissa il risultato sul 3 a 9.

Un’altra amara sconfitta per i granata che, nonostante gli sforzi profusi e i miglioramenti dimostrati, continuano a vivere una profonda crisi di risultati.

Risultati che non sorridono, da due giornate a questa parte, neanche all’Under 19 di Gianluca Melella che, nella mattinata di domenica, si è vista sorpassare, tra le mura amiche, dalla Junior Domitia. Nel 4 a 5 finale sono andati a segno Simone Malamisura (2), Alin Gheorghisor e Davide Consiglio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.