Musica: mercoledì 3 giugno “Sultant’ a mia”, il nuovo singolo di Rocco Hunt

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

Il brano, che nasce come regalo ai fan sui social da parte del rapper salernitano, ha sin da subito ricevuto un grande apprezzamento dai suoi follower, che lo hanno potuto ascoltare in anteprima. A grande richiesta, “SULTANT’A MIA” uscirà ufficialmente la prossima settimana ed è già disponibile in pre-save al link https://forms.sonymusicfans.com/campaign/rocco-hunt-sultant-a-mia/.

Il singolo, ancora prima della sua release ufficiale, rappresenta un nuovo grande traguardo in un anno già ricco di successi per Rocco Hunt.

«Dopo un lungo periodo di lockdown, in cui non è stato possibile per le persone stare insieme, questo pezzo è una liberazione – commenta Rocco Hunt – Finalmente ci si può riabbracciare e quindi “Se non scendi salgo io, stasera sei soltanto mia”. Abbiamo deciso di lanciare il brano sulla chat messenger, e il giorno stesso suonava già nelle macchine e sui balconi, prima ancora che uscisse ufficialmente. Con Valerio Nazo, il producer del brano, ho trovato la mia dimensione, il mio mondo…sono sereno e pronto a far uscire tanta musica prossimamente.»

Il suo ultimo album “LIBERTÀ” (https://SMI.lnk.to/LRH), che alla prima settimana dall’uscita è entrato direttamente al primo posto della classifica dei dischi più venduti della settimana (dati diffusi da FIMI/GfK Italia), è rimasto per quasi due mesi consecutivi nella Top Ten, mostrando la sua forza anche nei mesi successivi, conquistando il platinoOggi, a 10 mesi dalla release, l’album non ha mai lasciato la Top20 della Classifica FIMI, registrando oltre 400.000.000 di stream.

Un album costellato di gratificazioni: “Ti Volevo Dedicare feat. J-Ax & Boomdabash, certificato doppio platino, è entrato nella Viral 50 Global di Spotify e il suo video (https://youtu.be/kFF2i6sUj1M), che è stato primo in tendenze su YouTube, conta oltre 74 milioni di view. Buonanotte AmòStu core t’appartenNisciun’” feat. Geolier, “Ngopp’ a Luna” feat. Nicola Siciliano sono stati certificati oro (dati diffusi da FIMI/GfK Italia)!

Rocco Hunt, classe 1994, è una giovane e affermata voce del rap italiano, con uno stile del tutto personale che affonda saldamente le radici nel tessuto sociale e urbano da cui proviene, le case popolari della Zona Orientale di Salerno.

Fin da piccolissimo la musica è la sua più grande passione e ben presto diventa il suo strumento più efficace per trasmettere e cercare di realizzare i sogni e le speranze di un bambino di periferia.

Un po’ scugnizzo e un po’ intellettuale, Rocco riesce a fondere da subito, con una maestria non comune per un ragazzo della sua età, saggezza popolare e argomenti di attualità, cultura di strada e importanti riferimenti culturali di cui è orgogliosamente autodidatta, il tutto con una grandissima proprietà di linguaggio, sia che scriva rime in dialetto sia che le scriva in italiano. L’artista ha all’attivo 3 album: “Poeta urbano” (2013), “‘A verità” (2014) e “SignorHunt “(2015).  Nel 2019 ha diffuso tre singoli: “Ngopp’a Luna” feat.

Nicola Siciliano, diventato subito virale e che ad oggi ha ottenuto oltre 16 mln di views su YouTube e 20 mln di stream su Spotify; “Cuore Rotto” pubblicato in due versioni, la seconda, la Nfam’ Version, che vede l’inserimento di strofe in napoletano, suo marchio di fabbrica, e i feat. dei colleghi Gemitaiz e Speranza; a maggio è uscito in radio e in digitale il singolo, “Benvenuti in Italy”, che è stato scelto come “National Song” per il campionato europeo UEFA Under 21. Ad agosto 2019 è uscito “Libertà”, album da subito amato da pubblico e critica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Sei originale,non uguale agli altri.Sei un giovane Meritocratico e rappresenti la nostra nuova gioventù

  2. beh dal titolo…sembra un pò troppo “possessivo” e quindi…negativo per i giovani. speriamo nel testo

  3. Ma e’ lo stesso Rocco Hunt che aveva annunciato il proprio ritiro dalle scene a due settimane dall’uscita dello scorso album?

    Ah bene

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.