Coronavirus, in Campania risalgono i contagi: ora sono 6 i positivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Il punto alle ore 17 di oggi in Campania riguardo l’emergenz Coronavirus:

Positivi del giorno (*): 6

Tamponi del giorno: 1.350

Totale positivi: 4.624

Totale tamponi: 266.472

Deceduti del giorno (*): 0
Totale deceduti: 431

Guariti del giorno (*): 0
Totale guariti: 4.060 (di cui 4.054 totalmente guariti e 6 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata ma sono ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

*​ Comunicati nel giorno dalle Asl

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Siiii, vai con il terrorismo mediatico!
    Almeno potevate far passare un paio di giorni da quando è caduto l’obbligo della museruola (oggi)!
    E la portate tanto per le lunghe : a settembre già si è capito che ci vogliono richiudere ai domiciliari, i vaccini se non sbaglio la maggior parte delle pecore (gli italioti) non vedono l’ora di farsi “bucare”, i babbei continuano a camminare con la museruola, sia in strade deserte, sia in auto da soli ed in scooter sempre da soli, e che dire?
    Stampa e politica ci siete riusciti : avete distrutto un paese ,ma soprattutto i cervelli avete fuso!
    E adesso vai con i commenti dei babbei saccenti lobotomizzati che mi accuseranno di complottismo, terrapiattismo, razzismo, ecc.
    Comunque io credo che bisognerebbe dare un po’ di credito ai vari dot. Montanari, Zangrillo, sentire un po’ cosa pensa il prof.Meluzzi, De Donno, e vari altri personaggi TITOLATI per parlare invece di stare ad ubbidire a barbara d’urso e burionE come se fossero il vangelo.
    Beh. …bella Cia!

  2. guagliù, un complotto mondiale, un virus ingegnerizzato in laboratorio, superpotenze di tutti i continenti che si mettono d’accordo per schiavizzare la popolazione, bill gates e altri miliardari che finanziano strumenti di controllo delle menti, uno spiegamento di forze senza precedenti, ma nulla di tutto ciò può sfuggire all’attenzione di nù strùnz che commenta solo lui ngoppa a salernonotizie

  3. 6 positivi? Cioè uno ogni milione di abitanti? E cosa aspettiamo a chiudere tutto? È tutta colpa dei giuvinastri della Movida! Maledetti nemici di Salerno!

  4. x Basta, bravo: BASTA TU! i morti ci sono sempre stati, pure io ho perso gente in famiglia ma mica per covid, per cure sbagliate. quindi svegliati e inizia a capire come sono andate le cose, magari qualcuno non ha fatto bene il proprio lavoro. Fino a mo i morti con solo covid in italia sono 147 lo dice l’iss sul suo sito.
    x vai tranquillo, tu pensa al pipistrello che di faceva il pangolino sul banco del mercato di uuuaannaM e nel frattempo o virùùs saltellava qua e là fino a spiegare le ali e volare a Vò e Alzano. OK? mo abbiamo capito tutto grazie a te che hai studiato, belll. e mo torna alla plaisstasccioonn

  5. Vero, solo 147 morti non avevano altre patologie pregresse. Resta il fatto che in Italia finora sono mort3 34.657 in più rispetto a quelle che normalmente muoiono per altri motivi.+
    Non capisco perché facciate così fatica a capire un concetto così umanamente semplice e naturale: se un malato di tumore a causa della sua malattia ha una aspettativa di vita di 10 anni, perché se muore a causa delle complicazioni da Covid non deve essere conteggiato tra le vittime da Covid? E’ a tutti gli effetti una vittima da Covid.
    A meno che non si voglia minimizzare la gravità della pandemia per sostenere le proprie tesi complottiste.

  6. 15:02, chi parla di complotti e complottisti è un idiota, ormai ne ho certezza (ne ho pochissime, ma questa è una di quelle).
    Quello che non volete capire è che i 147 morti sono una nromalità in un paese di 60 milioni di abitanti, e il punto centrale è che questi 147 morti (che nessuno puo sapere se non sarebbero morti ugualmente!) sono stati e sono barattati con misure assurde che uccideranno molto più di quei 147, per motivi economici e ancor più sanitari!
    Se tu avessi letto anche IlMattino di qualche giorno fa avresti trovato che in regione ci sono 40000 visite importanti rimandate a chissà quando.. capisci?? solo in regione campania! immagina in tutta italia, a cui si riferisce qul numero 147 …

    Ragionando come vorresti ragionare tu, allora per ogni patologia che uccide 147 persone, o anche 10, o anche due, dovremmo bloccare tutta l’Italia??? OK, e quindi ti avviso che l’ISTAT ci dice che ogni anno ci sono 4-900 casi di meningite, che facciamo???? e per i 180000 di cancro?

    Per questi casi non-covid, dove va a finire la vostra cosiddetta (e falsa o falsata mediaticamente) sensibilità e umanità????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.