La “storia aziendale” della Salernitana: serie C 2005/2006 (di A. Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Allo Stadio Arechi, con la partita Salernitana vs Novara dell’11 settembre 2005 (6.460 spettatori),  inizia ufficialmente l’attivita’ aziendale della Salernitana Calcio 1919, (societa’ costituita  da un gruppo di costruttori della provincia di Salerno).

La societa’ del presidente Antonio Lombardi (costituitasi in data 18 luglio 2005),  partecipo’ al “Lodo Petrucci” riuscendo ad essere ammessa a disputare il campionato di Serie C1, a seguito dell’estromissione dal campionato di Serie B della Salernitana Sport S.p.A.

La “presenza media” dei tifosi granata allo Stadio Arechi , risulta essere stata pari a 4.905 unita’ , con punta massima di 22.000 spettatori, in occasione della “partita play off” contro il Genoa.

Nella stagione 2005/06, la “top five” di presenza di tifosi allo stadio, si determino’ come segue : Genoa (19.760), Spezia (5.302), Padova (4.059), Sambenedettese (3.274), Novara (2.528).

Con sponsor Cantine Monte Pugliano , ritiro pre campionato Capaccio Paestum, la formazione granata allenata prima da Maurizio Costantini e successivamente a partire dal 26 novembre 2005 da Stefano Cuoghi, conquista con 52 punti , il quinto posto in classifica , preceduta da Spezia, Genoa, Monza e Pavia.

Il parco calciatori risulta essere il seguente : portieri (Ambrosio, Cavaliere, Prisco), difensori (Criaco, Fresi, Ignoffo, Imparato, Ingrosso, Moi, Sannibal, Scotti, Siniscalchi, Vastola), centrocampisti ( Bovo, Cardinale, Femiano, Melara, Princivalli, Redavid, Romondini, Shala, Soligo , attaccanti (Araboni, Bengua, De Cesare, Di Vicino, Ferraro, Magliocco)

Il bilancio di esercizio relativo alla stagione sportiva 2005/2006 , risulta essere il primo della neo società Salernitana Calcio 1919 S.p.A., pertanto, l’esame dell’andamento economico e finanziario della gestione del periodo interessato , si pone come base di partenza per questa nuova società, che si è affacciata per la prima volta nel mondo del calcio professionistico.

Il   bilancio d’esercizio chiuso alla data del 30 giugno 2006, evidenzia una perdita pari ad 1.577.mln euro, lo stesso registra una serie di difficoltà determinatesi all’inizio della stagione sportiva , prima fra tutte, la delusione della tifoseria salernitana,  che si è allontanata dallo stadio a causa della perdita del campionato di Serie B e dello storico “brand del cavalluccio”, ed a seguire lo scotto del noviziato che la nuova societa’ ha dovuto pagare ,  per determinare aziendalmente , scelte affrettate , onde consentire alla nuova compagine sociale , di poter partecipare in maniera decorosa al nuovo campionato di Serie C1 (girone Nord), ed allestire in breve tempo una squadra competitiva.

Per quanto riguarda i “costi del settore giovanile” vanno segnalati, oltre i rimborsi spese, anche i costi per prestazioni mediche e per fitto campi sportivi per un importo pari ad 97.449 euro.

Nella stagione 2005/06,  la voce più determinante ai fini dei costi, riguarda il “costo del personale” che nel totale dei costi generali  è pari ad una percentuale del 50%.

Antonio Sanges dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.