Covid: De Luca da Fazio su Rai3, “Il nuovo Dpcm non basterà”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Il governatore della Regione CampaniaVincenzo De Luca è stato ospite in serata nella trasmissione “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio su Rai3 rispondendo alle domande sul nuovo Dpcm firmato dal Premier Conte, sugli scontri a Napoli e sulle misure intraprese in Campania.

“Chiariamo innanzitutto che il 90% dei cittadini di Napoli ha dato una prova straordinaria di autodisciplina e responsabilità nei mesi scorsi”.

In merito alla guerriglia scatenata nella notte di venerdì: “In piazza c’erano tre protagonisti: pezzi di camorra, pezzi di antagonisti, pezzi di neofascisti e potremmo aggiungere anche pezzi di qualcos’altro. Sapevamo che sarebbe scattata quella sceneggiata. Si erano dati appuntamento sui social con una parola d’ordine: ‘Scassamm tutt'”.

“Chiariamoha aggiunto – che c’è anche un malessere sociale profondo che merita rispetto, comprensione e risposte socio-economiche concrete e rapide. La gente oltre che la vita salva, deve avere anche il pane alla fine del mese. E allora non perdiamo tempo, variamo a livello nazionale un piano di aiuti socio economici tali da dare serenità alle famiglie e alle imprese” – ha affermato il Presidente.

Secondo il governatore De Luca il nuovo Dpcm non sarà sufficiente a contenere la seconda ondata di contagi da Coronavirus in Italia e auspica misure più restrittive. “Non è sufficiente. E’ un passo in avanti ma non basterà. Continuiamo a balbettare. Il mondo della scuola, piaccia o meno, è uno dei vettori più grandi di trasmissione del virus nelle famiglie”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Tutto come previsto.
    Battute, scaricata la colpa agli altri e falsità.
    Fazio che fa la risata falsa di circostanza e non gli rinfaccia che la sua decisione ha scatenato la protesta, perché non aveva previsto in precedenza gli aiuti per le persone toccate dalle sue decisioni.
    Durante la campagna elettorale invece aveva elargito soldi a pioggia (soldi non suoi ma dei contribuenti campani) per accaparrarsi i voti.
    Vergognatevi

  2. Questo non è giornalismo: nessun contraddittorio e botta e risposta preparato.
    E quante palle!!!!

  3. Collaudi per “opere”mirate a guardare questa situazione fatte solo pochi giorni fa.
    Ospedali che sono e fungono come tabelloni per manifesti da campagna elettorale,
    chi ha un altra patologia,anche grave,si stia tranquillamente a casa.
    Mesi che sono passati(a ridosso della campagna elettorale)a dire ho fatto questo e
    ho fatto quello.Risultato? Stiamo peggio di prima,ce la vogliamo prendere con i
    “delinquenti infiltrati”?Fate voi…ma i delinquenti,perchè incapaci e truffatori di voti
    siete voi,TUTTI,lo specchio ce lo avete o no? E poi che diritto allo studio si sta garantendo?
    MIETTETE E METTITEVE SCURNO!…Sempre che lo conosciate

  4. Ancora si presenta in giro? Un voltafaccia di cosa lo so solo io…cambia idea ogni 5 minuti e dopo la figura da pseudo dittatore, amante delle chiusure, bloccato fortunatamente dal governo, io non mi farei né vedere né sentire. Ma lui sa di essere ormai un personaggetto televisivo e allora ci sguazza di brutto…peccato che abbia stravinto le elezioni con la politica di non fare ordinanze…

  5. Nella trasmissione non è l’arena, stanno facendo una chiav… a questo signore che comanda la regione. Ovviamente tace

  6. Grazie Presidente è stato bello ascoltarti peccato che non hai potuto rispondere a dovere a quello pseudo ministro Azzolina che è stata vergognosa come sempre.

  7. La scuola come le palestre sono uno dei luoghi più sicuri perché vengono controllati in modo corretto , sei un pappagallo e nn sai nemmeno quello che dici , spero che chi hai chiamato pezzo di m… ti faccia io culo a tarallo

  8. Parlare da Fazio corrisponde a fare show, forse dovrebbe accettare di farsi intervistare da normali giornalisti, come fanno tutti

  9. Ha detto cose sensate e purtroppo ha ragione.
    Chi denigra è parte avversa ma la verità è questa.

  10. Il virus c’è e non ci sono luoghi sicuri anche se ben controllati.
    Chi contesta andasse a Parigi o Londra.
    Dice bene il presidente aiuti subito x chi soffrirà economicamente.

  11. Attribuisco a De Luca la colpa di essere un demagogo e di aver affossato la mia città insieme al sistema di potere che ha creato. Però ci sono studi epidemiologici che non lasciano dubbi sul fatto che la curva dei contagi si sia impennata con l’apertura delle scuole e con il carico che essa ha determinato sulla mobilità. Continuiamo a dimenticare, a tutti i livelli, che questa pandemia non è un fatto ideologico ma sanitario.

  12. Ha detto cose sensate e purtroppo ha ragione.
    Chi denigra è parte avversa e lo fa per questioni politiche e non nel merito ma la verità è questa.
    L’augurio è che stavolta gli aiuti economici siano più veloci specie x i contribuenti onesti x gli evasori spero di no.

  13. Ogni volta che la gente scende in piazza da manifestazione pacifica si trasforma poi in tafferugli si colpevolizzano i fascisti e camorristi. Scusate ma uno che si trova senza soldi cosa deve fare?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.