Scuola in Campania: si torna in classe per materne ed elementari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
Secondo alcune indiscrezioni le scuole materne ed elementari (prime) torneranno a fare didattica in presenza in presenza già da martedì 24 novembre in Campania. La decisione sembra stata assunta pochi minuti fa nel corso della riunione dell’unità di crisi. Si attendono comunicazioni ufficiali a breve.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. quanti idioti qui sopra, tutti quelli che credono che a scuola si muoia, come quello che scrive “Chiusi in classe sarà la fine si contageranno tutti.”, ma veramente fai??
    Di fatto NON ESISTE un bambino contagiato o morto per covid e di fatto non è MAI esistito. Lo dice l’ISS da Febbraio. L’età media dei morti è 82 anni, e dopo dieci mesi dobbiamo ancora stare a leggere dei dementi che scrivono che a scuola i bambini si contaggeranno tutti e che invece “a casa sono al SICURO”??? Imbecille, a casa, al tuo “SICURO” lo stai uccidendo tuo figlio, è un demente che sta davanti a uno schermo imbambolato.. vergognatevi.
    E poi i test che vi dicono che siete “positivi” sono palesemente fasullli, ancora dovete capire questo???

  2. De Luca con ordinanza ha chiuso le scuole e tutti addosso, mamme con zainetti davanti le scuole chiuse a rilasciare interviste, lezioni improvvisate sui gradoni delle scuole, bimbe in TV che vogliono tornare a studiare (in presenza).
    De Luca ha (non di suo volonta, ma in seguito a intervento del TAR Campania) riaperto le scuole….e nessuno vuole andare a scuola???

  3. Finalmente. Ormai stiamo assistendo al paradosso. cittadini che invece di protestare perché gli viene negato un diritto protesta per non averlo (inoltre non contento paga anche le tasse per non avere questo diritto e per mantenere questo non servizio che è la dad)

  4. FAbio e altri: nn vi viene in mente che siano gruppi di persone diverse? i nullfacenti mantenuti da un lato, e i lavoratori dall’altro? i covidioti da un lato, e quelli che hanno capito la truffa dall’altro?

  5. quanto qualunquismo da questi idioti che scrivono che secondo loro le mamme stanno tutte, sempre, al bar mentre i figli stanno a scuola…. State alla canna del gas proprio, vergognatevi, pure perchè tantissime mamme stanno al lavoro, mentre voi state a prendervi la pensione del nonno o il reddito di nullafacenza e sparare casssate genericamente su qualunque mamma.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.