Ivan muore di covid a 42 anni: non aveva nessuna patologia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Lutto a Malcontenta, in provincia di Venezia, per la morte di Ivan Busso, papà 42enne portato via dalla covid. Era stato ricoverato all’ospedale di Dolo per problemi legati al coronavirus lo scorso 8 dicembre, ma nessuno tra patenti e amici, poteva immaginare che Ivan non ce l’avrebbe fatta visto che era in forma e non soffriva di nessuna particolare patologia.

Il virus ha colpito l’intera famiglia il padre e la madre sono ancora ricoverati in terapia intensiva all’ospedale di Mestre, mentre la moglie Elisa e la bimba, inizialmente positive, si sono negativizzate.

“Era stato ricoverato senza particolati problemi. All’inizio gli avevano somministrato solo l’ossigeno poi, dopo qualche giorno è stato intubato. Prima di Natale lo avevano estubato e sembrava che iniziasse a riprendersi.

Ci siamo sentiti al telefono e con la bimba abbiamo anche fatto delle videochiamate. Poi delle infezioni batteriche hanno avuto il sopravvento nel cuore e nei polmoni e, nonostante vari tentativi da parte dei medici, Ivan non ce l’ha fatta” ha raccontato la moglie al Gazzettino.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Rip. Dopo quasi un anno avete trovato.un morto di covid non anziano e senza altre patologie. Un plauso ai giornalisti

  2. Io credo alla befana, ma sono d’accordo con te il Covid non esiste oppure è una semplice influenza 👏🏻, vogliono terrorizzare i testicolini liberi di tutto il Mondo.
    Testicolini di tutto il mondo unitevi!

  3. Queste sono le notizie che fanno “bene” ai babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati!
    Anche se esistono altre malattie, anche se si muore di freddo, fame, ed esistono qualche altre migliaia di patologie, bisogna sottolineare ed evidenziare il vAirus Covid.
    Italia, anzi itaGlia paese di ebeti, ma a delucalandia siamo il Top!

  4. Runner , che poi scommetto che Runner non sei, ora abbiamo 3 idioti e un nulla facente demente che parlano di diritti negati confondendo diritto con dovere e rispetto per gli altri con il proprio egoismo

  5. X fra il saccente :
    Ti voglio dire solo una cosa…………mBEeEeEeEeEeeeeeloooo…..!

  6. Dalla puntualità con la quale rispondo a tutti i messaggi deduco che veramente sei un nullafacente ,ma la cosa che mi sconvolge è che sei talmente fallito e solo che godi a passare le giornate a scrivere post su questo sito . Ma onestamente non riesci a renderti conto di quanto seil ridicolo , a prescindere dal tuo pensiero che non condivido ma rispetto . Ma io non riesco a capacitarmi di come sia possibile che esistono persone talmente represse che passano la giornata a a provocare e a mancare di rispetto anche commentando la morte di un ragazzo di 42 anni .

  7. prima di tutto non aveva patologie “NOTE”.. tutti noi possiamo averne senza esserne a conoscenza, e questo da sempre, basta ricordare i tanti bambini o ragazzi morti all’improvviso giocando a calcio.
    In secondo luogo, non sappiamo esattamente che trattamento ha avuto ma si legge che all’inizio “solo ossigeno”. QUesto è stato proprio il motivo delle prime morti, perchè la causa era circolatoria, le microembolie polmonari, e in quei casi l’ossigeno sparato a pressione è stata l’arma che li ha uccisi.. è stato dimostrato ormai da mesi, e Pino ne parlò già a febbraio…..
    Poi, leggo che hanno dato antibiotici, quindi aveva un’infeziona BATTERICA.
    Non c’è traccia di idrossiclorochina, plasma e altri trattamenti di grande successo ma SCONSIGLIATI o VIETATI dall’oms… guarda caso..
    Quindi da quello che si legge puo essere un caso di morte per polmonite anche batterica ma che è positivo al test fasullo PCR-tampone. Come il ragazzo morto annegato in Abruzzo mesi fa e che fu dichiarato morto covid col tampone fatto dopo che era morto annegato…..

  8. Amico ore 4.05:
    Ti abbraccerei!
    Ma puoi portare tutti i dati, riscontri, avvenimenti e studi che vuoi,ma contro i (veri) negazionisti, cioè quelli che negano l’evidenza perché sono lobotomizzati e quindi seguono solo ed esclusivamente la tv, barbara d’urso e burioni non puoi fare nulla, sbatti con un muro di gomma.
    NESSUNO ha mai negato il vAirus, ma non si può accettare tutta la follia che questo ha portato in dote!
    Doppia museruola e PARAVENTO, guanti e gel, abbandonare i già soli anziani, non ritrovarsi più, chiudere tutto, scuola(la nostra già è la peggiore) a distanza, in ospedale non sei curato se non sei Covid, ecc.. Senza contare i “consigli” folli di personaggi senza arte né parte (ministro speranza) che vogliono che non dobbiamo più abbracciare le persone che vogliamo bene, isolarci in casa da tutti, usare museruola anche con il proprio partner e pure mentre dormiamo e vogliono che tutto il gregge deve essere vaccinato con un prodotto almeno dubbio.
    Questo è quello che tutti i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati vogliono, tutti quelli che hanno oramai spento il cervello e vogliono che tutti gli altri seguano il gregge senza porsi domande e dubbi, ma io come te non ci sto.
    Ascolto sicuramente anche i Covid love, ma allo stesso tempo mi informo ed ascolto anche e soprattutto le voci fuori dal coro.
    Non si può e non si deve accettare tutto senza batter ciglio…. E che siamo pecore? Siamo in dittatura? O siamo ancora liberi ed in democrazia per scegli per noi stessi?
    Anche se sbaglio, sarò felice della mia scelta sbagliata, sarò felice perché nessuno mi ha obbligato o influenzato nel farlo.
    Ciao

  9. x 10:38, purtroppo è vero, ci sono i covidioti incalliti che non credono neppure a quello che vedono, loro credono per FEDE al loro diocovid. Gli studi scientifici che a decine ormai dimostrano la TRUFFA, loro non li capiscono, meglio credere a vasco rossi che si mette la museruola spericolata pure sulle mani…! (cit)
    C’è da dire che i tantissimi laureati che conosco sono degli utili idioti che non capiscono nulla, infatti davanti al testo integrale degli studi di cui ho parlato, loro fanno spallucce perchè non capiscono niente, neppure il testo in sé…

  10. Amico ore 18. 52, ti abbraccio forte alla faccia dei babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati!
    P. S.
    Il mio Waccino contro il vAirus per la vita eterna lo cedo volentieri a chi

  11. Volevo far notare che il 2020 è stato un anno miracolato : oltre al maledetto vAirus che ha fatto tanti morti (numeri reali?), in Italia, anzi itaGlia non si è morto di nulla altro!
    Sono scomparsi infarti, tumori, ictus, ecc ecc…. Non è che dovremmo ringraziare il vAirus?
    Ma vuoi vedere che hanno ragione allora i devoti a San Covid e San vicienz protettore degli appestati?

  12. mi date il link di qualche istituzione ufficiale, e non di qualche ebete, da dove avete riscontrato che in Italia no ci sono stati più morti dell’anno scorso?

  13. Enrico, i links non passano mai, soprattutto quelli “fuori dalla narrazione ufficiale”.. Pino ne pubblicò vari, pure da siti istituzionali ma i censori decisero che non si doveva sapere la verità.
    Il sito ufficiale dell’istat ha tutti i dati, in particolare il sito -demo istat it- sezione bilmens (bilancio mensile). Li trovi i dati grezzi, di ogni anno, e puoi farti i conti da solo. Per il 2020 stranamente si sono fermati ad agosto, dopo aggiornamenti piu o meno costanti ogni due mesi.. Comunque fino ad agosto in campania abbiamo avuto -3.9% di morti totali rispetto stesso periodo 2019.. a gennaio -9.8% e giugno -10.7%, su base mensile…
    In Campania non c’è mai stata nessuna emergenza, anzi, il contrario!
    Ulteriore prova? il crollo all’ospedale del Mare, centro covid per la campania, due giorni fa: in tutto l’ospedale hanno evacuato la bellezza di 6 SEI! “pazienti” positivi ASINTOMATICI ! CApito la truffa????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.