Covid, due casi di variante brasiliana scoperti all’ospedale Cotugno di Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
All’ospedale Cotugno di Napoli sono stati scoperti due casi di variante brasiliana del Coronavirus. Si tratta di una donna e di un uomo. La prima è già stata dimessa, il secondo resta ricoverato nel reparto di degenza ordinaria. Il numero di pazienti contagiati dalla variante potrebbe essere però molto più alto.

L’infettivologo Rodolfo Punzi ha spiegato a Fanpage.it: “Il numero di pazienti affetti da variante brasiliana del Coronavirus potrebbe essere superiore a quello che abbiamo individuato”.

Nessuna differenza nei sintomi e nel decorso rispetto agli altri malati. Entrambi i casi identificati al Cotugno, ha aggiunto Punzi, “non sono stati diversi dagli altri”, ovvero dai pazienti affetti dal Coronavirus “comune”, con le sole eccezioni delle tre mutazioni sequenziate.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. a MAGGIO 2020 l’ANSA pubblicava un articolo che diceva che c’erano 7000 MUTAZIONI di questo virus, ad oggi stiamo a 550000 ! lo capite che le mutazioni e le varianti sono solo una scusa ???
    Tutto questo lo avevano già stabilito da piu di un anno che avrebbero usato questa storia delle mutazioni e delle varianti ! lo scrisse PINO un anno fa quasi, lo ricordo benissimo. Il covid è una malattia molto meno grave di tantissime altre, ed ha TANTE CURE disponibili.
    Cercate su ippocrateorg . org e troverete un protocollo redatto da medici ad uso di altri medici, e vi renderete conto di quanto sia curabile questa malattia. E non tengono neppure in considerazione tanti altri trattamenti come il plasma, l’ozono etc…

  2. sempre la stessa foto del virus mai isolato, quello è un coronavirus qualunque, non esite un solo sarscov2 isolato e purificato. un giorno lo capirete pure voi covidioti, anche se vi è stato detto da mesi.

  3. È tutto un bluff? Non è vero niente? Ok… per me va bene lo stesso. Lo stile di vita, i bisogno superflui…che erodono le limitate risorse umane…sono diventati un serio problema. Forse non potevano dircelo in modo così diretto, e si sono inventati la pandemia. Ok… il problema però resta. Non c’è niente da fare. Dobbiamo tornare indietro, con lo stile di vita, a 50 Anni fa, come minimo. E ciò…per la verità, non mi dispiace affatto. Qualche cellulare in meno, e qualche pagnotta in più.

  4. Scoppiato ancora con il cospirazionismo cosmico?
    Fammi capire B.Gates comanda il mondo, ed ha costretto tutto il mondo ad una sceneggiata?
    Pensa un po’ anche New Zeland è in lockdown ….demente quando ti metti a lavorare ?

  5. è tornato lo psicorunner cicciolino: 23.23, il solito cretino che si manifesta palesemente.
    Gates è il primo finanziatore dell’OMS, se TU CRETINO ti guardassi almeno Report lo capiresti, è tutto documentato, imbecille. Lavorare?? quando i DITTATORI COME TE e il TUO DUCE e i TUOI CONTI E SPERANZE ME LO CONSENTONO. CAPITO IMBECILLONE??sputati in faccia da solo (prima togliti la museruola però)
    Cretino: lockdown è parola carceraria, quindi TU STAI IN CARCERE e sei felice, perchè sei un nullafacente a scrocco di mmammà o del nonno. Vergognati idiota.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.