Ristoratori e altre 20 categorie alzano la voce: domani corteo sul corso di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
L’Aisp risponde a De Luca e annuncia un corteo per domani (giovedì 25 marzo), alle ore 11, sul corso. La manifestazione – come titola il quotidiano “Le Cronache” – vedrà la partecipazione di oltre 20 categorie professionali messe in ginocchio dalla pandemia e dalle restrizioni. E’ una risposta alle dichiarazioni del governatore De Luca, che a suo dire “ha aiutato i ristoratori e altre categorie”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. A manifestare dovrebbero essere tutti, compreso chi ha lavoro e stipendio statale. Le persone che hanno perso tutto hanno bisogno di sostegno.

  2. Cambiate mestiere, in 50mq siete 82 a vendere panini, pizze pizzette e caffè.

  3. Ognuno fà il suo lavoro. Non è detto che soltanto perchè uno vuole fare un certo mestiere non possa, perchè già lo fà qualcun’altro. Non funziona così. Questo ragionamento è da rinunciatario. Che poi il centro sia pieno di pizzerie e bar, questo è un altro paio di maniche.

  4. Per te escremento parassita e fallito possiamo dire che le affermazioni da feccia le possiamo far passare perché la tua vita è ormai come quando sei nato, cioè il fallimento, per quando riguarda tutti gli esercenti, dovete andare fino in fondo è fate bene, perché dobbiamo far vedere al pagliaccio incompetente arrogante e soprattutto fallito di De Luca che è solo una Zuzzimma di politico

  5. Io sono disoccupato(mio malgrado).Ma molto probabilmente sono quelli che hanno
    stipendio e posto fisso a fare i commenti che seguono a (8:14) e che se non
    trovano aperti gli SPREZZANTI DELLA VITA UMANA,quando vogliono,e come vogliono
    si lamentano per il DISSERVIZIO.Ma iatevenne,jà….

  6. I babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai dormono da soli in casa propria con doppia museruola e PARAVENTO sono “indignati” : non si possono permettere questi aZZembramenti, il vAirus vola come una mosca e finisce nella bocca.
    Vado ad accendere un cero a san vicienz protettore degli appestati e corro a casa a cantare bella ciao fuori dal balcone

  7. PROTESTATE,RIMANETE APERTI,CONTAGIATEVI TUTTI A VICENDA….MA TRA DI VOI…..(RISTORATORI E LE ALTRE 20 CATEGORIE)………COSI RIMANETE CHIUSI PER SEMPRE E NON ROMPETE LE P………
    MA TUTTI I SOLDI GUADAGNATI FINO AD OGGI (PRIMA DELLA PANDEMIA) DOVE LI AVETE ,IN SVIZZERA? … e bastaaaaaaa….!!!!

  8. Per essere educato, sono circa 30 anni che ho il cosiddetto posto fisso, solo che io ho sempre pagato tutte le tasse a differenza vostra che prima vi siete ingozzati con il nero e adesso ve la prendete con chi ha il posto fisso (vediamo chi è il troglodita) come fosse una colpa. Tutti i lavoratori dipendenti ossia tutti quelli che pagano le tasse per intero sono coloro che vi fanno lavorare perché possono venire una volta a settimana, una volta ogni 15 giorni e chi una volta al mese nei vostri locali. Siete anche a stupidi a parlarne male. Poi la vostra categoria è quella che fa lavorare 10/12 ore al giorno camerieri, commessi, lavapiatti e quant’altro a nero per 600 max 700 euro al mese nella migliore delle situazioni. Chi è il disonesto? Nella vita ognuno si sceglie il proprio futuro, chi ha il posto fisso, il più delle volte è monoreddito e fatica ad arrivare a fine mese con 2-3 o 4 figli viceversa chi è imprenditore basta che licenzia qua e la mensilmente i propri dipendenti tenuti a nero e sottopagati e a fine mese porta i soliti 3000-4000-5000 euro a casa chi è disonesto?
    I Statali girano l’Italia facendo sacrifici, una cattedra a Milano un altra a Udine oppure in Piemonte mangiando panini perché il posto fisso è sottopagato, chi è disonesto?
    Un consiglio domani state attenti a fare casino perché anche chi si fa il culo ed è sottopagato inizia a stancarsi delle vostre offese.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.