Stampa

La domanda per ottenere il reddito di emergenza va presentata entro venerdì 30 aprile. A darne notizia è l’Inps sul suo sito internet. Il decreto Sostegni approvato dal governo Draghi ha previsto il riconoscimento di tre quote di Reddito di emergenza (abbreviato Rem) per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021. Il beneficio è riconosciuto alle famiglie in condizioni di difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e in possesso di tutti i requisiti. Stavolta le domande potranno essere presentate solo online e non più ai Caf.

Novità e requisiti

L’Inps, con una circolare appena emanata, ha recepito le novità introdotte riguardo i requisiti richiesti per l’accesso al sostegno e a una nuova categoria di beneficiari. Per ottenere il contributo bisogna avere un Isee non superiore ai 30mila euro. Importo massimo dell’assegno è di 840 euro.

Nella circolaresono illustrati nel dettaglio i requisiti di residenza, economici, patrimoniali e reddituali richiesti. Sono descritte, inoltre, le compatibilità con ulteriori indennità Covid-19, prestazioni pensionistiche, rapporti di lavoro dipendente e collaborazioni coordinate e continuative, Reddito e Pensione di Cittadinanza di precedenti normative. Sono indicate anche le modalità di calcolo del beneficio economico e di erogazione delle tre mensilità, con il regime fiscale applicato.

Quando e come presentare la domanda

La domanda di Reddito d’emergenza deve essere presentata all’Inps da uno dei componenti del nucleo familiare, esclusivamente onlineentro il 30 aprile 2021, attraverso i seguenti canali:

  • il servizio online dedicato, accessibile con le credenziali di identità digitale.
  • gli Istituti di Patronato.

L’Inps comunicherà l’accoglimento o il rifiuto della domanda, con le motivazioni del mancato accoglimento, mediante SMS o email, utilizzando i dati di recapito indicati nella domanda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.