Salernitana: il “valore aziendale della promozione e multiproprietà” (di A. Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
La partecipazione della Salernitana al prossimo campionato di Serie A, determinerà un positivo impatto economico , che rileverà un miglioramento della  “continuità aziendale” del club, ed uno sviluppo della valutazione del “brand” del cavalluccio.

Tali valori potrebbero essere “elementi di riferimento” per superare il problema aziendale della “multiproprietà” di cui all’art.16 bis delle Noif. Per il club granata, alla data del prossimo 30 giugno 2022,(termine del campionato di serie A 2021/2022), i valori di bilancio più significativi ,  risulteranno essere i seguenti:

ricavi da stadio (+1,9 mln euro), ricavi diritti tv (+21,7 mln ), valore della produzione (+23,2 mln), costo del lavoro (+9,5 mln), costo della produzione (+17,6 mln), utile esercizio (+2,5 mln). (Fonte Calcio Report 2020)

Il valore della “rosa “dei calciatori della Salernitana, che ha vinto il campionato cadetto 2020/21, risulta aver un “valore totale di 22,10 mln di euro”.

Tale valore “diviso per ruoli” risulta essere il seguente:

PORTIERI: Belec (600 mila euro), Micai (300), Guerrieri (200), Adamonis (100);

DIFESA: Gyomber (650), Bogdan (500), Veseli (500), Mantovani (450), Aya (300), Durmisi (900), Jaroszynski (600), Sanasi (500), Casasola (950);

MEDIANI: Dziczek (1,40 mln euro), Di Tacchio (600), Capezzi (400), Schiavone (300), Kiyne (2,00 mln), Coulibaly (1,80 mln), Kupisz (400), Anderson (1,20 mln), Boultam (150);

ATTACCANTI: Tutino (4,50 mln), Cicerelli (400), Barone (50), Lombardi (400), Antonucci (300), Gondo (600), Djuric (600), Kristoffersen (450).

In termini sportivi e  aziendali “ricordiamo” l’ultimo campionato di serie A stagione 98/99 a cui ha partecipato la Salernitana, con  la media spettatori dei tifosi granata presenti allo Stadio Arechi che risultò essere pari a 32.286 unità, con relativo valore dei ricavi da stadio pari a 10.476 mln di euro.

Alla data del 30 giugno ‘99, il club granata determinò un’incremento del costo dei diritti pluriennali dei calciatori per un valore del 175%,  e le altre voci di bilancio del “conto economico” più significative risultarono essere le seguenti: ricavi da diritti televisivi (6.385 mln di euro), ricavi da sponsor (1.484 mln), costi del personale (10.944 mln di euro), diritti pluriennali dei calciatori (27.614 mln di euro).

Le vittorie più importanti delle Serie A stagione 98/99 si determinarono tutte nel girone di ritorno: Salernitana – Roma 2-1 (24 genn. 99), Salernitana – Inter 2-0 (11 aprile 99), Salernitana- Bologna 4-0 (25 aprile 99), Salernitana – Juventus 1-0 (02 maggio 99), Salernitana – Vicenza (16 maggio 99). Entusiasmante e ricca di reti la seconda partita del girone di ritorno giocata il 31 gennaio 99 a San Siro contro i rossoneri, Milan – Salernitana 3-2.

Salernitana , “tifosi advisor”, per vincere la sfida aziendale della “multiproprietà” e della serie A”.

Antonio Sanges – Dottore Commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Durmisi 900mila….si, noccioline e poi Anderson a 21 anni solo 1,2mln ? Ma chi li fa sti valori ?

    Sanasi (che deve essere SY) valutato quanto Bogdan ????

  2. Oltre a Tutino, molti giocatori non sono di proprietà della Salernitana, quindi non fanno parte del patrimonio della società, perché vengono contabilizzati? mah

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.