Covid: 70 minorenni italiani bloccati a Malta

Stampa
Circa 70 ragazzi italiani minorenni in vacanza a Malta si trovano bloccati sull’isola in quanto 21 di loro sono risultati positivi sintomatici. A rendere nota la vicenda è l’avvocato Erich Grimaldi, presidente del comitato “Cura Domiciliare Covid19” al quale la mamma di una ragazza di Portici (Napoli) si è rivolta per chiedere che venisse fornita assistenza ai giovani.

I ragazzi si sono recati in vacanza a Malta grazie a una sovvenzione parziale dell’INPS e tramite un’agenzia di Ascoli Piceno.
“Ora, a causa dei contagi registrati e della mancata assistenza da parte delle autorità – continua Grimaldi – sono rimasti senza terapia, da inizio settimana, in un albergo”.
Grimaldi si è subito adoperato per mettere la mamma in contatto con un medico del gruppo che potesse assistere a distanza la ragazza e la famiglia in questa vicenda. (ANSA).

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.