Casse lente al supermercato per gli anziani soli: la novità dall’Olanda

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La famosa catena di supermercati olandese Jumbo ha annunciato che allestirà 200 casse lente dove i clienti potranno parlare con il personale. Questa iniziativa fa parte di un più ampio progetto del governo olandese che mira ad aiutare le persone sole, in particolare gli anziani. Duecento registratori di cassa, le cosiddette kletskassas, saranno aperte dalla catena Jumbo entro un anno: saranno scelti con cura anche i posti in cui tali registratori di cassa sono necessari. Secondo l’organizzazione governativa Statistics Netherlands, il 26% degli olandesi di età superiore ai 15 anni si sente leggermente solo, rispetto al 33% degli anziani.

L’idea di Jumbo per aiutare gli anziani

Il supermercato Jumbo ha testato le prime casse lente nel 2019 e ha ricevuto risposte positive. Per l’iniziativa – che fa parte del governo – è stata creata una linea telefonica per le persone sole, come riporta la rivista Vice: “Kletskassa è un registratore di cassa speciale per le persone sole che non hanno fretta e vogliono parlare“, ha detto uno dei leader della catena. “Molte persone, soprattutto gli anziani, a volte si sentono sole. È un piccolo gesto, ma in un mondo in cui tutto sta accelerando e si digitalizza, molto prezioso“, ha aggiunto. Una foto da Instagram:

Tra i supermercati più grandi, non solo nei Paesi Bassi, il contatto sta lentamente scomparendo con l’aumento del numero di casse self-service. Jumbo, dunque, introdurrà registratori di cassa lenti – detti anche chatter checkout – non solo nei Paesi Bassi, ma anche in alcune filiali belghe. Inoltre, allestirà corner dove i clienti potranno chiacchierare e bere caffè. Donerà anche cibo a Oma’s Soep, che vedrà studenti universitari e anziani cucinare insieme la zuppa.

La solitudine in Olanda: le iniziative

Nei Paesi Bassi (e in molti altri paesi) la solitudine tra gli anziani è molto comune. Secondo diverse ricerche, circa il 50% delle persone di età pari o superiore a 55 anni vive momenti di isolamento. Ciò ha ispirato il supermercato Jumbo locale olandese di Vlijmen a lanciare due grandi iniziative, vale a dire un “All Together Coffee Corner per bere un caffè in compagnia e – per l’appunto – il Chatter Checkout per fare due chiacchiere e completare la spesa con maggiore lentezza.

Christien Smits – di 94 anni – e il ministro olandese Hugo de Jonge hanno aperto ufficialmente l’All Together Coffee Corner. L’obiettivo è creare un punto di incontro dove gli anziani possano incontrare i volontari della Fondazione Alles voor Mekaar.

La Fondazione, che dipende totalmente da volontari del posto, è operativa da un anno ed ha riscosso un enorme successo. I volontari aiutano gli anziani, portandogli la spesa, dando una mano in giardino e in altre mansioni quotidiane.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.