Commissario di Polizia muore di Covid a 59 anni: era vaccinato con due dosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ha fatto in poco tempo il giro della rete la notizia della scomparsa di Massimo Biazzetti, Commissario della Polizia morto di Covid a 59 anni nonostante fosse vaccinato con due dosi. “È con profondo dolore che abbiamo appreso la notizia della scomparsa di Biazzetti l’amministrazione comunale si stringe alla famiglia, in particolare a Sandra Ardito, sua compagna e nostro agente di polizia locale“, ha dichiarato la sindaca di Frascati.

Il cinquantanovenne, dopo il contagio, era stato ricoverato presso il Covid Hospital di Casal Palocco, a Roma. Nonostante l’assistenza medica, le sue condizioni sono peggiorate in pochi giorni fino al decesso. Il commissario di Polizia lascia la compagna e due figli.

La polemica sui vaccini

A scatenare le polemiche è il fatto che il cinquantanovenne fosse vaccinato con doppia dose. La notizia riporta alla ribalta la discussione sull’efficacia dei vaccini e sulla durata della protezione.

Sull’efficacia i dati lasciano pochi dubbi. Il vaccino protegge contro il decorso grave della malattia, contro il ricovero e contro l’esito fatale. Ma il livello di protezione non raggiunge il 100%. Questo significa che, in casi rari, anche i vaccinati possono morire a causa del Covid o ammalarsi gravemente.

Per quanto riguarda la protezione i dati sono in continuo aggiornamento. Registrando un calo della protezione, le autorità sanitarie stanno ampliando la platea delle persone che dovranno ricevere la terza dose di vaccino contro il Covid.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.