Stampa
In arrivo altri cambi di colore delle Regioni, che saranno ufficializzati domani dopo la riunione della Cabina di Regia per il monitoraggio dei dati, per entrare in vigore lunedi’ prossimo. Veneto, Marche, Liguria e la Provincia di Trento, stando alla rilevazione Agenas aggiornata a stasera, hanno superato i due parametri che portano al giallo, ossia le terapie intensive oltre il 10% di occupazione e i posti letto ordinari oltre il 15% (il terzo parametro e’ l’incidenza oltre 50 per centomila, gia’ abbondantemente superato). Il Veneto ha il 15% di intensive e il 16% di posti ordinari, le Marche il 14% e il 16%, la Liguria il 14% e il 18% e Trento il 21% e il 18%. Si salverebbe per un filo la Lombardia, con il 10% di occupazione nelle rianimazioni e il 14% nei reparti ordinari, cosi’ come il Lazio, rispettivamente al 12% e al 13%. Le quattro Regioni che dovrebbero cambiare colore, raggiungeranno il Friuli, la Calabria e la Provincia di Bolzano, gia’ in zona gialla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.