Test Medicina: studenti riammessi e rimborsati di 20 mila euro. Boom di ricorsi, ecco l’iter da seguire

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Università_StudentiEra stato presentato ricorso ed ora il Consiglio di Stato lo ha accettato: grazie a questo, due studenti esclusi dai test sono stati riammessi alla facoltà di Medicina di Messina e riceveranno anche 20 mila euro di risarcimento a testa. Il Consiglio di Stato ha, infatti, accolto i ricorsi presentati nel 2010 da due studenti che non avevano passato i test e i loro legali avevano spiegato che non era stato garantito l’anonimato di ciascun candidato identificato da un codice segreto, come del resto il Miur aveva indicato. I commissari pertanto sapevano a chi era applicato ciascun codice. Il Consiglio di Stato nella sua decisione ha spiegato che l’Amministrazione “è tenuta a comportarsi correttamente e imparzialmente nell’attuazione di un concorso per essere fedele agli obblighi e agli adempimenti contratti e assunti con l’indizione del concorso medesimo.

Il venir meno a tali impegni la espone ad una forma di responsabilità per inadempimento con conseguente risarcimento del danno prodotto, anche indirettamente, nei riguardi di chi abbia subito la lesione”. E così i due studenti ora non solo saranno ammessi al corso di laurea ma avranno anche un risarcimento del danno, quantificato in diecimila euro che dovranno essere pagati dall’università di Messina a ciascuno studente. Secondo i giudici, “Il risarcimento agli studenti esclusi è stato concesso perché esiste il nesso di causalità tra il comportamento tenuto dall’Università e l’evento in termini di qualità della prova sostenuta dalle odierne appellanti”. Inoltre, l’Ateneo è stato condannato a pagare altri diecimila euro per spese legali.

Fonte Retenews24.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.