Pagelle: Zito, Franco e Donnarumma in ombra. Bene Empereur, prezioso Nalini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
perugia_salernitana15Ecco le pagelle della Salernitana dopo il match di Perugia. Tutti sulla sufficienza i granata, in ombra, Franco, Zito e Donnarumma.

Strakosha 5,5: Un tiro in porta un gol, non conferisce sicurezza al reparto nel tumultuoso finale;

Ceccarelli 5,5: Soffre Guberti nel primo tempo che lo fa impazzire, leggermente meglio nella ripresa, anche se nel finale sfiora il rosso;

Tuia 6: Gioca con personalità la sua prima da titolare. Costretto ad uscire nella ripresa per cambio di modulo. Il suo recupero può tornare utile nel finale di stagione;

Dal 53’ Nalini 6,5: Ancora una volta il suo ingresso spacca la gara della Salernitana. Propizia il rigore del pareggio, sfiora il gol, peccando anche di egoismo e pennella un cross per Franco nel finale. E’ il rinforzo che mancava.

Bernardini 6: Non sta al massimo della condizione e lucidità, ma ci mette impegno e grinta, e può bastare;

Empereur 6,5: Gioca alla Bagadur, elegante e prezioso. In futuro con il croato e Bernardini può rappresentare una bella difesa a tre;

Franco 5: Ha sulla coscienza il gol umbro per aver perso Aguirre. Tenta il colpaccio nel finale da ex ma per pochi millimetri gli dice male, in calo;

Moro 6: Soffre nel centrocampo a cinque del primo tempo, meglio a quattro nella ripresa, lotta comunque da leader;

Odjer 6: Combatte, corre e tenta il tiro. Chiamato ad impostare mostra limiti, ottimo in interdizione;

Zito 5: Parte con vivacità, poi si spegne progressivamente. Una costante ormai per l’ex irpino che non dà continuità alle prestazioni;

Dal 59’ Gatto 6: Il suo ingresso come quello di Nalini da maggior brio alla manovra granata. Spreca qualche buona sortita offensiva;

Bus 6,5: Lotta, sgomita, fa a sportellate. Crea e si procura azioni gol. Mette da solo, soprattutto nella prima frazione in sovente affanno la difesa perugina, cala nel finale per stanchezza;

Donnarumma 5,5: Con il Lanciano sembrava imprendibile per scatti e velocità, anche se poi ha sciupato tanto. Oggi si è visto poco, complice anche le sue condizioni fisiche non ottimali;

Dal 71’ Coda 6,5: Entra e dopo un minuto a freddo si carica di responsabilità presentandosi dal dischetto e con cinismo realizza un importante pareggio.

Menichini 6: Schiera un inedito 3-5-2 buono come idea ma poco idoneo negli uomini. Ritorna con umiltà sui suoi passi e nella ripresa schiera il modulo a lui e alla squadra più congeniale. Tiene in vita con il suo entusiasmo la Salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Per me sono stati tutti bravi…si vince e si perde in undici!
    Smettetela di fare la lista dei cattivi e dei buoni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.