Dopo il Foggia anche la Lucchese calcio fallisce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Staccata la spina. La lucchese calcio è morta. Ci si avvia al terzo fallimento in 11 anni. Niente serie C, probabile la ripartenza dall’Eccellenza ma attenzione, solo grazie al Tau calcio di Altopascio. Cancellata l’epica impresa sportiva di Favarin e dei suoi giocatori che sul campo si sono salvati malgrado 25 punti di penalizzazione. Stavolta niente scuse, la Lega si è mostrata molto collaborativa, sbloccati 250 mila euro di crediti. Ma non c’è stato niente da fare. Non è stata pagata nemmeno la tassa di iscrizione. Nel 2018 a 6 minuti dalle 19 la documentazione arrivò a destinazione. Stavolta, forse , non ci si è nemmeno provato. Ma il nuovo proprietario Ferrando? L’avvocato Angelo Massone che ha fatto da trait- d’-union con la città, ha dichiarato che i documenti e i soldi c’erano, ma è stato il fattore stadio determinante, il Porta Elisa non a norma avrebbe influito in maniera decisiva, gettando tutte le colpe sul Comune. Ma ormai non importa, il commissario giudiziale nominato dal tribunale ha scritto a Gravina per informarlo che il concordato non ha più ragione di esistere, sarà fallimento e di nuovo tra i dilettanti. Diversi gli esecutori, infinite le responsabilità per questa storia, comprese quelle di una città fredda e insensibile al pallone ma allo sport in generale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.